teologia: EUCARISTIA

http://web.tiscali.it/martiri

http://utenti.lycos.it/amenalleluia

http://members.xoom.virgilio.it/martiri

11. EUCARISTIA

PER AZIONE DELLO SPIRITO SANTO NELL'ANAMNESI E NELL'EPICLESI EUCARISTICHE, CRISTO CON LA SUA OFFERTA UNICA AL PADRE SI RENDE PRESENTE E SI UNISCE AI SUOI NEGLI ELEMENTI TRASMUTATI NEL SUO CORPO E NEL SUO SANGUE GLORIOSO, CONDIVIDE CON LORO UN BANCHETTO DI COMUNIONE FRATERNA, LI STIMOLA ALL'AMORE SOCIALE PER I PIÙ BISOGNOSI, E FORNISCE LORO UNA PREGUSTAZIONE DEL BANCHETTO CELESTE.

Tesi espressa -- con metodo deduttivo (Scr. e Trad.)

alla luce del Vat II e della sua ermeneutica

-- con metodo induttivo: cf. uomo di oggi, dono di sé

Gli uomini vogliono darsi agli altri e a Dio

cf. pasto sacro, in tutte le religioni = tutte le cose vengono da Dio, e a lui -migliorate- vanno restituite

* ATTO RELIGIOSO legame tra i commensali ed il trascendente: Dio si fa presente

* ATTO COMUNITARIO i commensali diventano comunità

* ASPETTO ETICO si tenta di agire come si dovrebbe agire sempre, condividendo i frutti della terra.

* ASPETTO PEDAGOGICO i giovani vanno educati a condividere con i deboli

* ASPETTO INTERCULTURALE il gruppo x cerca di vivere insieme ai gruppi y e w.

Talvolta l'uomo può accontentarsi della magia, di un rapporto religioso che dà sicurezza, ma non giunge alla profezia, alla considerazione di ciò che è fuori dal magico. Per essere profetica la religione deve fondarsi su una garanzia, una profezia trascendentale. Esiste tale profezia? Arriviamo così a Gesù e ad Israele.

-- Lo Spirito santo agisce dappertutto in modo trascendentale, conducendo al Verbo incarnato.

-- Lo Spirito santo prepara la strada al Figlio, in ogni religione.

-- Quando lo Spirito santo è invocato nella liturgia, arriva alla comunità ecclesiale: sul pane e sul vino, ma anche sulla comunità, sul popolo.

-- Lo Spirito santo ci aiuta ad essere uniti all'unico profeta, Gesù Cristo, in anamnesi del passato, in prognosi del ritorno.

Cristo è nella gloria: come può essere presente? Oltre che nella Parola, nei battezzati, negli ordinati?

Nel prolungamento sacramentale, nella offerta unica, Gesù

ci ammette alla lode del Padre

ci unisce tra noi

Cristo rimane nella gloria, ma cambia gli elementi in se stessi.

Lode al Padre, nell'offerta unica di Cristo presente nell'eucaristia.

Formazione di comunità viva.

Stimolo all' "amore sociale" (Paolo VI) per i più bisognosi [ortodossia + ortoprassi]

Prefigurazione del banchetto celeste: l'uomo muore, ma la storia va avanti ed egli può contribuirvi. Il servo diventerà servito nel banchetto eterno: ciò ci infonde speranza.

* Dim. trinitaria: S - F - P

* Dim. ecclesiologica: Dio agisce dappertutto, ma specialmente nella Chiesa: i suoi crescita nell'essere chiesa.

* Dim. escatologica: già e non ancora della premessa

* Dim. liturgica: anamnesi ed epiclesi

ricordo-pegno-invocazione

Trento, Decretum de ss. Eucharistia, 11.10.1551

cap. I La presenza reale di Cristo

Dopo la consacrazione, Cristo vero Dio e vero uomo è veramente, realmente e sostanzialmente presente sotto le specie delle cose sensibili. E sebbene difficilmente si possa esprimere con le parole che Gesù è presso il Padre e contemporaneamente nel sacramento, tuttavia dobbiamo crederlo.

L'ha istituito Gesù nell'ultima cena, secondo il racconto di Mt 26; Mc 14; Lc 22; 1Cor 11.

cap. II La ragione per cui il sacramento è stato istituito

-- memoriale di Gesù e della Pasqua

-- cibo spirituale

-- antidoto che ci libera dai peccati veniali e ci preserva da quelli mortali

-- pegno della gloria futura unione capo/corpo

-- unità tra le membra

cap. III L'eccellenza dell'eucaristia sugli altri sacramenti

Cristo è integralmente presente sotto la specie del pane come sotto la specie del vino, e in ogni parte, con corpo sangue anima e divinità (cf. unione ipostatica).

Cristo è presente perennemente, non solo durante l'uso, anche nelle particole che si conservano.

cap. IV La trans-sustanziazione

L'ha detto Gesù per la consacrazione, tutta la sostanza del pane [= non rimane nulla della sostanza del pane] diventa sostanza del corpo di Cristo e tutta la sostanza del vino [= non rimane nulla della sostanza del vino] diventa sostanza del sangue di Cristo, pur rimanendo le specie del pane e del vino.

Si mangia realmente e sacramentalmente, non solo spiritualmente, il corpo di Cristo

cap. V Il culto e la venerazione per l'eucaristia

Culto di latria: adorare Gesù celebrazioni particolari

cap. VI Il tabernacolo, e il viatico agli infermi

cap. VII La preparazione al sacramento

Non basta la fede, per accostarvisi. Se si è in peccato mortale, bisogna confessarsi.

cap. VIII L'uso del sacramento

-- sacramentaliter cibarcene perché siamo peccatori

-- spiritualiter cibarcene perché è il pane degli angeli

-- sacramentaliter et spiritualiter sforzarsi di indossare la veste nuziale prima di cibarsene

Canones de ss. Missae sacrificio

*1. nella Messa si offre a Dio un vero e proprio sacrificio, e ciè che si offre è Cristo da mangiare.

*2. Ordine di rimemorazione = istituzione del sacredozio

*3. Non è soltanto nuda commemorazione. Non solo giova a chi se ne ciba, ma anche per vivi, defunti e altre necessità.

*8. Può comunicarsi anche solo il sacerdote

Vaticano II: dinamicità dell'autocomunicazione di Dio all'uomo mediante i simboli della Chiesa, sacramento di salvezza.

aspetto ontologico: pane e vino sono trasmutati nel suo corpo e sangue glorioso [Europa meridonale]

aspetto esistenziale: perché Il Cristo è presente? per stare con noi ed insegnarci ad amare [Europa settentrionale esistenzialismo]

aspetto sociale: anche al di là delle mura della chiesa, verso i poveri, che sono analogamente presenza di Cristo [sud del globo: centro di unità ecclesiale e civile filosofia critica]

aspetto escatologico: [ filosofia utopistica]: unione mistica con Dio, donde la speranza

GS 38: la carità è la legge per la trasformazione del mondo. Il Regno ha un compimento finale ed una preparazione nella materia. "Un pegno di questa speranza e un viatico per il cammino il Signore lo ha lasciato ai suoi in quel sacramento della fede nel quale degli elementi naturali coltivati dall'uomo vengono tramutati nel corpo e nel sangue glorioso di lui, come banchetto di comunione fraterna e pregustazione del convito del cielo.

Gesù a tavola con i peccatori, anche nel cenacolo

-- atto profetico: ôt di autodonazione

-- atto creatore di comunità: spezza il pane: tutti sono nutriti dell'unico pane unità fra i commensali

-- atto di provocazione alla conversione: spinge ad imitare il maestro

-- atto anticipatorio del futuro con Dio: quando Dio e l'uomo sederanno alla stessa mensa

-- atto straordinario:

* Gesù interpreta gli elementi, mentre nessun giudeo alla cena pasquale deve interpretarli. Gesù rompe il silenzio interpretando il pane con l'agnello: Gesù stesso è l'agnello.

* Gesù digiuna (= "ho desiderato ardentemente": solo due altre volte, per le carrube del figlio prodigo e il ricco epulone= desiderio frustrato ed incompiuto: Gesù non mangia)

* Gesù chiede preghiera (= "fate questo") +comando +chiede al Padre di ricordarsi di me, perché anch'io mi ricorderò

nel cenacolo, Gesù diventa peccato (la divintà si mostra nella profondità dell'umanità)

-- pasto di liberazione: atto fisico: croce/agnello appeso - 1° compimento della Pasqua

atto simbolico: eucaristia - 2° compimento della Pasqua: l'ultimo è il radicale tra gli ôt di Gesù: Gesù è diventato peccato, perché non possiamo diventare la giustizia di Dio.

ELEMENTI

Solo nell'eucaristia si parla di un cambiamento, non nel battesimo ecc. Qui c'è l'ôt più radicale, un gesto unico.

il seme è la parola: "come, così"

= questo nella mia mano è il mio corpo: non analogia ma identificazione.

Senso LETTERALE/ spiegazione ontologica: TRANSUSTANZIAZIONE, transelementazione: la sostanza cambia ma gli accidenti restano [metafisica classica]

Senso ALLEGORICO/ spiegazione esistenziale: TRANSIGNIFICAZIONE: l'essere del pane non è lo stesso perché il significato è diverso, "per essere sempre con noi nella storia" (S. Tommaso)

Senso MORALE/ spiegazione pratico-sociale: TRANSOCIALIZZAZIONE: fame, pace, nuovo

Senso UTOPISTICO/ spiegazione utopistica: TRANSFINALIZZAZIONE: non è solo per sopravvivere

metafisica classica: l'essere è evidente

metafisica moderna: l'essere è evidente attraverso amore, giustizia, ecc.


http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it



tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!

======================
==========
Lorenzo Scarola approfitta della presente per salutare TUTTI simpaticamente: "Pace e Gioia!"!
Lorenzo Scarola è il creatore della prima moneta internazionale l'AURO o AURITO di proprietà del portatore

Lorenzo Scarola ordina in maniera immediata, nel nome di Gesù Cristo, tutto il bene e tutto il male, secondo quello che ognuno avrà meritato: "Questo darà ancora, per l''ultima volta, spazio a una SPERANZA politica, prima che il SIGNORE ritorni".

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com




Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi." by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Pertanto, tutto il Pianeta è fondato sull'immoralità ideologica quanto economica.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque: "sei disposto a dare la vita come me, oppure preferisce dare un contributo?"
IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)