teologia: TENTATORE

http://web.tiscali.it/martiri

http://utenti.lycos.it/amenalleluia

http://members.xoom.virgilio.it/martiri

GESÙ TENTATO

[ ] non ci interessa la storicità particolare: l'episodio sintetizza uno stato ricorrente nella vita di Gesù (farisei -Mc 8,11-, avversari -Mc 15,29-32-, Pietro e i discepoli)

[ ] non ci interessano i personaggi secondari (angeli e demoni): la Bibbia è un blocco di informazioni su Dio e sul suo progetto d'amore verso l'uomo

[ ] anni 60: insurrezione zelota, tentativo di coinvolgimento della chiesa

Contesto

Gesù ha appena ricevuto il battesimo: teofania trinitaria e investitura messianica

CONDOTTO DALLO SPIRITO

Portato, scacciato: Adamo giardino terra arida

Cristo battesimo deserto

dallo Spirito: l'iniziativa è di Dio, e fa parte del disegno di Dio

QUARANTA GIORNI

gli anni di una generazione, =periodo di durata indefinita

Gen 7,12: diluvio universale

Es 24,18: Mosé sul Sinai

Es 16,35: cammino di Israele nel deserto

1Re 19,8: cammino di Elia

Gi 3,4: tempo per la penitenza sino alla distruzione di Ninive

** tribolazione, rinuncia, punizione, purificazione

** al termine, una totale trasformazione

DESERTO

luogo della prova

luogo della intimità con Dio

1^ Tentazione

I PANI nel deserto

[*manna: Dt 8,3: Israele teme di morire di fame nel deserto; ma la manna era solo un segno della fedeltà di Dio. Sap 16,26: è la parola di Dio che conserva in vita quelli che confidano in lui]

= cercare il proprio nutrimento al di fuori di Dio

= utilizzare forze spirituali per finalità terrene

la Parola di Dio è la guida di Gesù: Gesù vivrà il messianismo nella fedeltà a Dio, in modo del tutto uguale a quello di ognuno di noi: l'obbedienza a Dio vale più della manna

2^ Tentazione

IL MIRACOLO nella città santa, nel tempio

[*acqua dalla roccia: Dt 6,16]

= strumentalizzare Dio a fini propri, attraverso la magia e il miracolismo

= costringere Dio a salvarlo mediante un miracolo

- tentare Dio (Es 17,2-7; Nm 14,22; Sal 78,18)

.. disobbedire per vedere sino a che punto arriva la pazienza di Dio

.. strumentalizzare la bontà di Dio per interessi propri

Gesù non stravolge la Parola di Dio (ex-egesi: io verso la Parola; eis-egesi: la Parola verso me), e ne mette in evidenza il significato fondamentale. Gesù non chiede miracoli

3^ Tentazione

LA POTENZA DEI REGNI DEL MONDO, sul monte altissimo

[*possesso della terra: Dt 6,13]

= assoggettarsi a satana per dominare politicamente il mondo

= rinnegare Dio per seguire i falsi idoli di questo mondo

Gesù non accetta una gloria mondana che possa metterlo contro Dio: egli conferma la citazione di Sal 2,6.8 ma non a condizione dell'apostasia

1^ e 2^: Gesù e la Parola ( il tentatore)

3^ il tentatore si smaschera

1^ influsso di un bisogno umano, naturale; e 2^ influsso della società

3^ sganciamento da Dio: due poteri contrapposti

IL TENTATORE

Non definizioni, ma immagini

Vari tentatori: i capi del popolo, gli zeloti, i discepoli (Pietro), la gente (Mt 16,1; 19,3; 22,18.35): tentativo di distoglierlo dal vivere il proprio essere Messia in dipendenza da Dio, invece approfittandone abusandone

http://web.tiscali.it/martiri

http://utenti.lycos.it/amenalleluia

http://members.xoom.virgilio.it/martiri

LA TENTAZIONE / LA PROVA

cf. Gen 3 cf. Gen 22

a. Dio tenta l'uomo

Abramo viene tentato, e alla fine Dio proclama: "Ora io so che sei veramente un uomo timorato di Dio". Nella libera decisione della propria volontà l'uomo si mostra sollecito di Dio e della sua volontà, per quanto misteriosa.

Israele viene tentato per vedere se si muove nella direzione dei comandamenti di Dio. Es 15,25: "Dio mise il popolo alla prova".

a.bis satana mette alla prova l'uomo

Giobbe

NT

Dio non tenta nessuno (Giac 1,13), Dio non induce nessuno a peccare

Mt 6,13: 'non ci indurre in tentazione' NON è la richiesta di essere risparmiati dal combattimento, MA quella del sostegno necessario in caso di attacco, come comprendiamo dalla interpretativa formula negativa seguente che esprime lo stesso concetto: 'liberaci dal male, cioè dal dominio di satana'

Mc 14,38: "Pregate per non cadere in tentazione"

Peirasmos = sedurre, attirare al male

b. l'uomo mette alla prova Dio

L'uomo tenta Dio allorché dubita della sua volontà e della sua potenza salvifica. Sap 1,2: "Egli si fa trovare da coloro che non lo tentano, e si rivela a coloro che nutrono fiducia in lui"; Es 17,1-7; Sal 78,17. L'invito a non tentare Dio significa invito ad avere fede.

«»

Dio mi pone un limite: geloso della sua divinità, vuole impedirmi di esprimermi compiutamente solo emancipandomi da lui, affermo me stesso

# è solo nell'accoglienza del dono (il giardino, la terra promessa, l'adozione a figli), è solo nel abbandono obbediente all'autore del dono che c'è garanzia di vita

GESÙ IL NUOVO ISRAELE

IL NUOVO MOSÉ

IL NUOVO ISRAELE

Israele viene sconfitto

// Israele è vittorioso

IL MESSIA

Nello scontro vittorioso col tentatore, Gesù esprime

il suo sì fedele al Padre: accetta di vivere la potenza e la sapienza secondo i criteri di dio e non secondo quelli del mondo

il suo sì alla nostra condizione umana, alla nostra povertà umana: ha voluto vivere in tutto uguale a noi, nella solidarietà e nella fede nella potenza di Dio

IL NUOVO ADAMO !!

Gesù veramente Dio

Gesù veramente uomo

Qual è l'immagine di Cristo che abbiamo?

Gesù ha subito la tentazione: in questo episodio sono le prime avvisaglie di un combattimento che durerà tutta la vita, sino al culmine della croce: battesimo nel Giordano battesimo sul Calvario

La tentazione/prova è necessaria: serve perché l'uomo manifesti la sua libera volontà di scegliere Dio e il suo dono

in un apocrifo: 'nessuno può entrare nel Regno, senza aver sperimentato la tentazione

Riconosciamo la nostra concreta condizione creaturale, accogliamo la nostra debolezza, accogliamo la prova come un'occasione di crescita

Gesù non si è preoccupato di 'deludere'

L'apostasia del cuore: Cost 44,2

Gesù ha vinto la tentazione: la via della salvezza non è quella della fiducia in sé e della facilità, ma della obbedienza e della abnegazione: ha rifiutato il messianismo terreno, ha messo al primo posto Dio e la sua volontà

Tentazione dell'idolatria: sganciarsi da Dio per non servire e avere più libertà...!?!? per sottomettersi ad un'altra schiavitù...!!!!

Tentazione di affermare Dio con mezzi diversi da quelli scelti da Dio

Tentazione di approfittare del proprio status a fini personali

Gesù ci traccia un cammino

3. Riconoscimento e riconoscenza di Chi è all'origine

2. Discernimento, per non servirsi di Dio

1. Abbandono fiducioso a Lui

Gesù in noi è tentato

Noi in Gesù siamo vittoriosi


http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it



tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com



======================
==========
Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi." by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque: "sei disposto a dare la vita come me, oppure preferisce dare un contributo?"
IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)