teologia: PERCHè SIGNORE?

PERCHè SIGNORE?

Anne Graham, figlia del noto evangelista Billy Graham, dopo l'attacco dell'11 settembre 2001 è stata intervistata alla televisione americana nel programma "Early Show".

Jane Clayson le ha chiesto:

"Come ha potuto Dio permettere che ciò avvenisse?"

La risposta di Anne Graham ci fa riflettere: "Credo che Dio sia rofondamente addolorato da questo evento, come lo siamo noi. Ma per anni non abbiamo smesso di dirgli di uscire dalle scuole, di uscire dal governo e di uscire dalle nostre vite. E da gentiluomo che lui è, credo che si sia ritirato in punta di piedi. Come possiamo aspettarci che Dio ci conceda la sua benedizione e la sua protezione, se esigiamo che ci lasci in pace?"

Perché Signore?

Le considerazioni che seguono sono di un ignoto.

Sono considerazioni fatte alla luce dei recenti tragici eventi: gli attacchi terroristici, le sparatorie nelle scuole e altra cronaca nera.

Credo che, l’attuale degrado della società Americana, abbia avuto inizio con la protesta di Madeline Murray O'Hare (morta assassinata) che non voleva la preghiera nelle nostre scuole .

E noi abbiamo detto OK.

Allora qualcuno ha detto che è meglio non leggere la Bibbia nelle scuole... La Bibbia dice: "Non uccidere, non rubare, ama il tuo prossimo come tè stesso".

E noi abbiamo detto OK.

Poi è venuto il dott. Benjamin Spock e ha detto che non dovremmo sculacciare i nostri bambini quando si comportano male, perché la loro piccola personalità sarebbe traumatizzata e potremmo danneggiare la loro autostima. Allora abbiamo detto "II dott. Spock (suo figlio si è suicidato) è un esperto e sa certamente di che cosa parla."

E noi abbiamo detto OK.

Poi qualcuno ha detto che è meglio se gli insegnanti e i presidi delle scuole non correggano, non boccino e non puniscano i nostri figli quando si comportano male.

E noi abbiamo detto OK.

Poi qualcuno ha detto:

"Facciamo abortire le ragazze, se lo vogliono. E non è necessario che i genitori lo sappiano".

E noi abbiamo detto OK.

Poi sono venuti dei saggi membri dell'amministrazione scolastica e hanno detto: "Visto che i ragazzi lo fanno comunque, diamogli i preservativi che hanno bisogno. Così possono divertirsi come vogliono, e non c'è bisogno che diciamo ai loro genitori che li hanno ricevuti a scuola".

E noi abbiamo detto OK.

Poi alcuni dei nostri governanti eletti hanno detto che non c'entra cosa facciamo in privato, purché facciamo bene il nostro lavoro. E noi, essendo d'accordo, abbiamo detto che non c'interessa cosa fanno i nostri dirigenti nella vita privata, compreso il Presidente, purché io abbia un lavoro e l'economia sia buona.

E noi abbiamo detto OK.

E poi qualcuno disse: "Stampiamo delle riviste con delle fotografie di donne nude, e diciamo che ciò fa bene, è l'apprezzamento realistico della bellezza del corpo femminile".

E noi abbiamo detto OK.

Poi, nell'apprezzamento, qualcun altro ha fatto un passo in più e ha pubblicato foto di bambini nudi, e poi ancora un passo, rendendole disponibili su internet.

E noi abbiamo detto OK. Hanno diritto alla libertà di espressione.

E poi l'industria del divertimento ha detto: "Perché al cinema e alla televisione non facciamo dei film blasfemi e profani, con occultismo, stregoneria, sesso illecito e violenza? Poi registriamo della musica che incoraggi lo stupro, le droghe, il suicidio, l'omicidio e i riti satanici".

E noi abbiamo detto OK.

Abbiamo detto che è solo per divertirsi, non avrà certamente effetti secondari, e comunque nessuno avrebbe preso sul serio queste cose. Dunque, fate pure!

E noi abbiamo detto OK.

Ora ci chiediamo perché i nostri figli non hanno coscienza, perché non sanno distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato, perché non gli da fastidio uccidere degli estranei, i compagni di classe, i genitori e sé stessi. Magari, se ci riflettiamo a lungo e profondamente, possiamo intuirlo.

Penso che ha qualcosa a che vedere con il proverbio:

"Come avrai seminato, così raccoglierai”. (Marco Tullio Cicerone, 106-43 a.C. e Paolo di Tarso, 10-62 d.C,).

"Caro Dio, perché non hai salvato la bambina che è stata uccisa a scuola? Cordialmente, uno studente turbato..."

Risposta: "Caro studente turbato, non sono ammesso nelle scuole. Sinceramente, Dio."

È strano come la gente rifiuta Dio e poi si meraviglia perché il mondo va all'inferno.

È strano come crediamo a quanto sta scritto nei giornali e poi mettiamo in dubbio quando sta scritto nella Bibbia.

È strano che tutti vogliano andare in cielo, ma solo a condizione che non debbano credere, pensare, dire o fare quanto la Bibbia afferma.

È strano come uno possa dire "Credo in Dio" e seguire satana con le opere, che, tra l'altro, "crede" pure lui a Dio. E strano come siamo lesti a giudicare e lenti a lasciarci giudicare.

È strano come possiamo mandare in giro migliaia di barzellette tramite email, e si propagano a dismisura in un baleno... ma se mandiamo dei messaggi sul Signore, la gente esita a condividerli.

È strano come lo scurrile, il volgare e l'osceno passano liberamente in tutto il ciberspazio, e le discussioni su Dio vengono soppresse sia nelle scuole che sul lavoro.

E misterioso come qualcuno possa essere entusiasmato per Cristo la domenica, e divenire un cristiano invisibile per tutto il resto della settimana...

--------------

BIBLIOGRAFIA:

Quando il mondo viene scosso di Ulf Ekman

- LIBRETTO DI 32 PAGINE UTILE PER LA DISTRIBUZIONE -

EDIZIONI UOMINI NUOVI 21030 Marchirolo Varese c/c 00521211 offerta libera.

Date diffusione a questa riflessione

DOBBIAMO FIDARCI DI Dio in un mondo che soffre

Dobbiamo fortificarci realizzando la vicinanza del Signore in ogni tempo.

Spurgeon ha detto: "Non ho passato nemmeno 15 minuti della mia vita senza sentire la presenza di Cristo".

Mi rincresce di non poter dire lo stesso.

Dobbiamo imparare di nuovo a mettere in pratica la presenza di Cristo, non solo nei giorni di prova e di sofferenza, ma sempre.

Possiamo essere incoraggiati a farlo dall'ultima promessa di Cristo ai suoi discepoli, quando li incaricò di andare a preparare altri discepoli nella nazione.

Egli disse: "Ed ecco io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell'età presente" (Matteo 28:20).

E' una promessa per i discepoli obbedienti, ed è rivolta meravigliosamente a tutti.

Il Dott. Handley Moule, vescovo di Durham in Inghilterra e famoso studioso del Greco, sosteneva che la parola sempre, potrebbe essere parafrasata così: "Ecco io sono con

voi tutti i giorni, tutto il giorno". Questo Stai pensando?

Questo articolo, passalo ad altri, per email o fotocopia se pensi sia utile. Se no, semplicemente cestinarlo... nessuno saprà mai che lo hai fatto. Ma, se lo butti, allora non ti mettere appoggiato sulla sedia a contemplare in che situazione miserabile si trova il mondo oggi!

Significa che possiamo contare sulla presenza di Cristo non soltanto ogni giorno, ma ogni momento di ogni giorno.

Sul fatto della sua presenza non ci sono dubbi, perché la sua Parola non può andare a vuoto.

Quello che noi dobbiamo coltivare è il senso della sua presenza, ogni giorno, ogni ora e ogni momento.


http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it



tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!
Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo tempio ebraico.
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com



======================
==========
Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi." by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque: "sei disposto a dare la vita come me, oppure preferisce dare un contributo?"
IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)