martiri: strage di cristiani in Pakistan

http://web.tiscali.it/martiri

http://www.lavoce.it/articoli/20011102021.asp

http://web.tiscali.it/martiri

La strage di cristiani in Pakistan

Uno scontro dentro l’Islam

"Allah Akbar" per alcuni significa Dio è grande, ma per altri, i "guerrieri di Dio, come suona il titolo di un libro di Elena Doni (Rizzoli), significa semplicemente “all’attaco!”, un grido di guerra.

Così come il jihad, che per alcuni indica la "via nel cammino di Dio", lo sforzo per essere dei veri credenti e osservanti, per altri significa prevalentemente lotta contro i nemici dell’Islam.

Quanti siano gli uni e quanti gli altri, nel multiforme universo musulmano, nessuno può dirlo. Non esiste un’autorità universale capace di dare direttive univoche.

Questo produce disorientamento, pericolo di generalizzazioni in un senso o in un altro e sospetti invincibili.

Il tragico 11 settembre ha scatenato sedimentati risentimenti e materializzato in atti violenti il disprezzo e i pregiudizi anticristiani da una parte e antislamici dall’altra.

L’identificazione di cristianesimo con mondo occidentale, la confusione tra guerra anti-terrorismo americana e crociata perdurano e sono riportati in vita in questo triste periodo di storia.

In Pakistan, nella città di Bahawalpur, una piccola chiesa cattolica condivisa da una comunità evangelica, viene attaccata da un gruppo denominato Jamat Ulema Islam, composto da islamismi integralisti fanatici e rimangono a terra venti persone, bambini e donne, vittime innocenti.

Innocenti sì, ma non inconsapevoli, sapendo che da tempo si sentivano chiusi in un ghetto controllato e minacciato.

Molti musulmani pakistani si sono schierati dalla parte dei cristiani ed hanno condannato l’atto terroristico e il governo si è impegnato a punire i colpevoli.

Prima ancora di essere contro i cristiani questi gruppi estremisti sono contro una parte della loro stessa società.

Il mondo che si riferisce alla religione musulmana sta attraversando un periodo decisivo di trasformazione nel confronto con la modernità che assume sempre di più un'ampiezza globale e si trova ad un bivio.

Modernizzare l’Islam o islamizzare il mondo moderno. E’ uno scontro di civiltà, che ha luogo all’interno dell’Harb - al Islam (la terra dell’Islam) stessa.

http://web.tiscali.it/martiri

In questo contesto sono da porre gli scatti d’ira e le violenze di chi ha paura di perdere la propria identità.

I cristiani non possono dimenticare di essere stati tali anche in tempo di persecuzione e in situazioni di sofferenza e il mondo occidentale non può esimersi dal dare il meglio di sé offrendo esempi di dignitosa umanità e una cultura di pace, in cui il grido "Dio è grande" abbia un significato solo religioso e pacifico simile a quell’annuncio evangelico "gloria a Dio e pace agli uomini".

Piangiamo i nostri martiri cristiani e piangiamo anche il baratro morale, spirituale e culturale in cui si trovano i terroristi che uccidono senza capire che le loro vittime in realtà erano i loro migliori amici, capaci di amare anche i nemici e di mettersi al servizio anche dei malfattori, avendo ricevuto il comando di non rispondere al male con il male e ad essere sempre pronti a dare ragione della speranza che è in loro.

http://web.tiscali.it/martiri

La cristianità mondiale a sua volta ha il dovere di aiutare e proteggere le minoranze cristiane che vivono nel pericolo e nella precarietà, in situazioni dove mancano garanzie giuridiche di esistenza e privati della libertà di testimoniare pubblicamente la loro fede.

Così come nei paesi occidentali devono esserci (e in gran parte ci sono) garanzie giuridiche di vita per le minoranze etniche e religiose, sempre nel rispetto dei diritti fondamentali degli uomini.

Elio Bromuri AGGIORNAMENTO 7/3/2002


http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it



tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!



=====================
==========
Lorenzo Scarola approfitta della presente per salutare TUTTI simpaticamente: "Pace e Gioia!"!
Lorenzo Scarola è il creatore della prima moneta internazionale l'AURO o AURITO di proprietà del portatore

Lorenzo Scarola ordina con effetto immediato, nel nome e per il sangue di Gesù Cristo, tutto il bene e tutto il male, secondo quello che ognuno avrà meritato:
"Questo darà ancora, per l'ultima volta, spazio a una SPERANZA politica, prima che il SIGNORE ritorni".

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com




Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi."
by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Pertanto, tutto il Pianeta è fondato sull'immoralità ideologica quanto economica.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque:
"sei disposto a sacrificare la vita come me, oppure preferisci dare un contributo economico? Oppure, appartieni al popolo dei vigliacchi e preferisci nasconderti e fuggire dalle tue responsabilità? In questo caso degradante e vergognoso, come potrai sfuggire alle mie maledizioni? E comunque ti parlo così perché sei gia nella trappola di
"Questo sistema criminale e parassitario del fondo monetario internazionale di Ali Baba e dei suoi 40 ladroni di Banchieri Ebrei S.p.A., questi non solo non vi concederanno alcuna speranza, ma vi stanno gia portando al disastro totale NUCLEARE! SVEGLIATI BAMBOCCIONE!"

IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)
Reagite per voi stessi e per i vostri figli!
Quanto a me, io sono solo un contadino, che ha molti figli dal polo Sud al polo Nord e per questo deve MOLTO zappare, MOLTO seminare e Molto faticare per sfamarli tutti, perché a nessuno di loro venga negato il diritto alla VITA!