Hello to you

Durante la manifestazione organizzata dai nazionalisti in occasione della Giornata dell'Indipendenza nella capitale polacca sono rimasti feriti 23 poliziotti e 24 dimostranti.
Uomini col volto coperto hanno cominciato a lanciare contro le forze dell'ordine petardi, fumogeni, pietre e bottiglie molotov nei pressi dello Stadio Nazionale, dove la manifestazione sarebbe dovuta terminare. La polizia ha risposto usando cannoni ad acqua, gas lacrimogeni e proiettili di gomma.
Gli agenti di polizia hanno arrestato circa 300 persone, la stragrande maggioranza dei quali ultrà di squadre di calcio polacche.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Negli-scontri-a-Varsavia-provocati-dai-nazionalisti-47-feriti-4766/
FERMATE QUESTO CRIMINE ISLAMICO shariah, IL FATTO CHE, I GOVERNI DELLA LEGA ARABA shariah, FINGONO DI ESSERE filo-OCCIDENTaLI, ma, IL 100% DEL LORO POPOLO, SONO PER L'ISIS SHARIAH, POI, QUALCOSA QUESTO DOVREBBE SIGNIFICARE! non è la Russia, CINA il nostro nemico!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/12/libia-aviazione-su-basi-jihadiste-derna_69a7e705-275a-4a46-a302-c662635a6acd.html
nazisti farisei massoni bildenberg Illuminati usurocrazia rothschild devono restituire la sovranità ai popoli!
MADRID 12 NOV - "La priorità di Artur Mas è imporre un referendum definitivo sull'indipendenza della Catalogna, io vi anticipo che questo non potrà accadere". E' quanto ha affermato oggi il presidente del Consiglio spagnolo, Mariano Rajoy.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/12/catalogna-rajoy-no-a-voto-vincolante_9591834a-95d9-4faf-96ee-eeaab0c5af3a.html
FERMATE QUESTA AGGRESSIONE NATO, CONTRO, LA RUSSIA! è LA LEGA ARABA IL VERO NEMICO DI ISRAELE! nazisti farisei massoni bildenberg Illuminati usurocrazia rothschild devono restituire la sovranità ai popoli!  FERMATE QUESTO CRIMINE ISLAMICO shariah, IL FATTO CHE, I GOVERNI DELLA LEGA ARABA shariah, FINGONO DI ESSERE filo-OCCIDENTaLI, ma, IL 100% DEL LORO POPOLO, SONO PER L'ISIS SHARIAH, POI, QUALCOSA QUESTO DOVREBBE SIGNIFICARE! non è la Russia, CINA il nostro nemico!
CONTINUAMENTE, PER giorni, E MESI, NOI abbiamo osservato, le stesse cose notate dall'Osce. Abbiamo visto colonne di equipaggiamenti POLACCHI UE NATO, carri armati TEDESCHI, sistemi di difesa aerea AMERICANI, l'artiglieria UE e le truppe da combattimento UE, MERCENARI, che entrano in Ucraina, PER ESSERE AL FIANCO DI KIEV, PER QUESTA GUERRA DI STEMINIO CONTRO IL POPOLO SOVRANO, PLEBISCITARIO DEMOCRATICO, DEL DONBASS..
=================
TUTTA LA NUOVA CIVILTà MASSONICA DI OBAMA GENDER BILDENBERG, MERKEL L'ANTICRISTO! IL MONDO DEI FARISEI MASSONI SALAFITI: I GOYM DALLA FORMA UMANA EVOLUTA? è UN MONDO, CHE è STATO FATTO IMPAZZIRE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2014/11/12/messico-corpi-trovati-non-sono-studenti_09e94c97-0ae1-40af-87c2-809c0e98f96e.html
 I resti di 24 dei 30 cadaveri trovati in tre punti diversi nel municipio di Iguala non corrispondono a quelli dei 43 ragazzi scomparsi lo scorso 26 settembre in quella località messicana: lo rendono noto gli esperti dell'Equipe argentina di antropologia forense (Eaaf), che in passato hanno già lavorato nei casi di 'desaparecidos'.
    In un comunicato l'Eaaf ha tuttavia precisato che gli studi per accertare l'identità dei resti proseguono.
MAMMA UCCIDE FIGLIA DI 2 MESI – Una donna 41enne affetta da disturbo bipolare ha soffocato la figlia di circa due mesi con le pagine della Bibbia (costringendola a ingerirle), ha cosparso il corpicino con dell'alcol e ha iniziato a saltare sopra ad esso. Ma il folle gesto di Julia Lovemore poteva essere evitato, dal momento che due operatori sanitari le avevano fatto visita presso l'abitazione a Cambridge, dove hanno trovato il marito della donna, il 39enne designer di videogame David, in ginocchio e in preda ad una crisi psicotica, urlando disperato affinché sua moglie venisse liberata dal diavolo che si era impadronito di lei.
Ma i due operatori non si sono soffermati a parlare con la donna, che si trovava al piano inferiore e solo dopo un'ora la neonata arrivava in ospedale senza vita insieme al primo figlio, anch'egli in condizioni critiche dopo essere stato cosparso di alcol. Ora i servizi sanitari sono sotto accusa. http://www.direttanews.it/2012/10/04/mamma-soffoca-figlia-di-2-mesi-con-pagine-della-bibbia-e-la-cosparge-di-alcol/ USA – Una mamma di venti anni, Kellie Parh, originaria del Connecticut (Usa), ha torturato e abusato di sua figlia di soli dieci mesi, filmato le sevizie ed ha inviato il video all'ex compagno, per vendetta e gelosia. Dopo aver ricevuto i video e 55 messaggi dalla donna, il padre della bambina ha chiamato la polizia per denunciarla. La ventenne è accusata di crudeltà su minore, rischio di lesioni e minacce ed è stata tratta in arresto. Una delle frasi che Kellie ha scritto all'uomo è stata: "Le rompo la faccia, adoro abusare di lei". In una scena delle torture si vede la madre prendere a calci la piccola in lacrime, gettarle il cibo sul pavimento e gridarle: "Se tuo padre non si prende cura di te non lo faccio neanch'io". http://www.direttanews.it/2012/06/29/usa-madre-tortura-figlia-di-dieci-mesi-e-manda-i-video-allex-compagno/
IL SISTEMA MASSONICO CI FA VERGOGNARE DI ESSERE ITALIANI, ED è ANCORA PEGGIO! NOI ABBIAMO PERSO LA NOSTRA ITALIANITà, CHE CON TUTTE LE SUE ABERRAZIONI FASCISMO E CIVILTà CRISTIANA, CI AVEVANO FATTO CONQUISTARE! QUESTA EUROPA DEVE TERMINARE AL PIù PRESTO! TUTTA LA NUOVA CIVILTà MASSONICA, DI OBAMA GENDER BILDENBERG, MERKEL L'ANTICRISTO! IL MONDO DEI FARISEI MASSONI SALAFITI: I GOYM DALLA FORMA UMANA EVOLUTA? è UN MONDO, CHE è STATO FATTO IMPAZZIRE!
Mistral, la Francia rimane in silenzio con la Russia.  A 2 giorni dalla data proposta per la consegna della prima portaelicotteri "Mistral" alla Russia, la parte francese non è entrata in contatto con Mosca. [[ IL SISTEMA MASSONICO CI FA VERGOGNARE DI ESSERE ITALIANI, ED è ANCORA PEGGIO! NOI ABBIAMO PERSO LA NOSTRA ITALIANITà, CHE CON TUTTE LE SUE ABERRAZIONI FASCISMO E CIVILTà CRISTIANA, CI AVEVANO FATTO CONQUISTARE! QUESTA EUROPA DEVE TERMINARE AL PIù PRESTO! TUTTA LA NUOVA CIVILTà MASSONICA, DI OBAMA GENDER BILDENBERG, MERKEL L'ANTICRISTO! IL MONDO DEI FARISEI MASSONI SALAFITI: I GOYM DALLA FORMA UMANA EVOLUTA? è UN MONDO, CHE è STATO FATTO IMPAZZIRE! ]] Lo ha rivelato a RIA Novosti una fonte di alto rango nel settore della cooperazione tecnico-militare russa. In precedenza il vice primo ministro russo Dmitry Rogozin aveva dichiarato che Rosoboronexport aveva ricevuto dal costruttore navale francese DCNS l'invito alla cerimonia di consegna della prima portaelicotteri Mistral "Vladivostok" il 14 novembre.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Mistral-la-Francia-rimane-in-silenzio-con-la-Russia-8367/
altra menata da circo:" Abbiamo visto colonne di equipaggiamenti russi, carri armati russi, sistemi di difesa aerea russi". ma in ucraina qualsiasi arma è di produzione russa, l'esercito di kiev ha armi russe e i separatisti hanno armi di produzione russa (prese dalle caserme conquistate, catturate in combattimento, vendute dai soldati di kiev). quanto alle truppe russe, visto che le hanno viste perchè non postano qualche foto? ma avete una idea di quante volte questi signori affermano di aver notato, visto, contato e mai, dico mai, hanno corroborato le loro affermazioni con una semplice fotografia?
====================
QUALE EUROPA TU VUOI UNIRE, CHE, SI VERGOGNA DI DIRE CHE, NOI ABBIAMO LE RADICI CULTURALI CRISTIANE NELLA COSTITUZIONE? VOI SIETE L'ANTICRISTO! INFATTI, VOI STATE ALLEVANDO GLI ISLAMICI E FATE I NEMICI DELLA RUSSIA!  aL Palazzo del Quirinale, sul tema "L'Europa siamo noi" BILDENBERG MASSONI, USUROCRAZIA ROTHSCHILD PER I POPOLI SCIAVI! alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: IL SISTEMA MASSONICO, che ha aperto il secondo giorno di incontri, nel Salone degli Arazzi, dedicato a "L'Europa della Scienza", con la nuova direttrice del Cern, Fabiola Gianotti. Il Capo dello Stato ha affrontato la questione dell'euroscetticismo dilagante per cui ha ribadito che è necessario "reagire alle tante rappresentazioni meschine, malevoli e riduttive della costruzione europea, sollecitare lo sforzo necessario per suscitare negli italiani il senso di immedesimazione nell'Europa unita.
==========================
daughter, you must do: a single step: you must utter a single name: "my Redeemer JHWH" to come to Jesus! so, you'll have, the happyness: and then: you'll never be more tired because, Jesus said: "come unto me, all ye that ye are weary, and tired, and I will give you relief: comfort, consolation! because, I am humble and mild-hearted! "then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia, si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: "il mio Redentore JHWH" di venire a Gesù! così, avrete la felicità: e poi: non sarai mai più stanco perché Gesù disse: "Venite a me, voi tutti che siete affaticati e stanchi, e vi darà sollievo: conforto, consolazione! perché io sono umile e mite di cuore! "allora: è possibile sperimetare l'amore e la gioia del vostro Creatore! fille, vous devez faire : une seule étape : vous devez prononcer un seul nom: « mon Rédempteur JHWH » à venir à Jésus! ainsi, vous aurez, le bonheur : et puis : vous ne serez jamais plus fatigué car, Jésus dit: "Venez à moi, vous tous que vous êtes fatigué et fatigué, et je vous donnerai des secours : réconfort, consolation! parce que, je suis humble et doux de cœur! « puis : vous pouvez sperimetare l'amour et la joie de ton créateur! ابنه، يجب عليك القيام: خطوة واحدة: أنت يجب أن ينطق اسم مفرد: "بلدي JHWH المخلص" يأتي إلى يسوع! لذا، عليك، السعادة: ومن ثم: عليك ابدأ أن تكون تعبت أكثر لأن يسوع قال: "تعال لي، يي، أن، يي بالإرهاق، والتعب،، وسوف أعطيكم الإغاثة: الراحة، عزاء! لأن أنا المتواضع، والقلب معتدل! "ثم: يمكنك سبيريمينتاري، الحب والفرح للمنشئ الخاص بك! hija, tienes que hacer: un solo paso: usted debe proferir un solo nombre: "mi Redentor JHWH" venir a Jesús! Entonces, usted tendrá la felicidad: y luego: nunca estarás más cansado, porque Jesús dijo: "Venid a mí todos vosotros, que sois fatigado y cansado y, le dará alivio: comodidad, consuelo! Porque yo soy humilde y suave de corazón! "entonces: usted puede experimentar, el amor y la alegría de su creador. COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS....... A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO.... ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO... FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO..... AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
======================
È venerabile Marthe Robin, che visse 50 anni di sola Eucaristia. Una delle più grandi mistiche del '900. Papa Francesco ha autorizzato venerdì scorso il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, a promulgare i decreti sulle virtù eroiche di otto Servi di Dio. Tra questi nuovi venerabili, anche la mistica Marthe Robin, di cui presentiamo un ritratto. di Cristina Siccardi Marthe Robin nacque a Châteauneuf-de-Galaure (Drôme), nel sud-est della Francia, il 13 marzo 1902, era sestogenita di Joseph Robin e Amélie-Célestine Chosson, modesti contadini, che la fecero battezzare il 5 aprile a Saint-Bonnet-de-Galaure. La sua vita, fino ai 16 anni, scorre serena nella campagna. Ma, nel mese di novembre del 1918, mentre erano in atto i festeggiamenti per l'armistizio tra Francia e Germania, Marthe cadde a terra e non riuscì più ad alzarsi: fu l'inizio della sua misteriosa patologia, che venne diagnosticaTa come encefalite letargica, ma alcuni la definiranno «coma mistico». Il coma durò fino al marzo-aprile del 1921, poi Marthe tornò lentamente a camminare, a lavorare all'uncinetto e, con l'aiuto del bastone, a sorvegliare gli animali della fattoria. Dopo qualche mese, tornò a peggiorare, perdendo la deambulazione, accusando forti dolori alla schiena e avendo pesanti problemi alla vista. Dal 3 ottobre del 1926 si aggrava: ha continue emorragie e non ritiene più nulla nello stomaco. Riceve l'estrema unzione. Ma, proprio quando le speranze sembravano ormai finite, Marthe riceve l'apparizione di santa Teresina di Lisieux che le rivela di non essere giunta alla fine della sua vita, ma di dover assumere una precisa missione nel mondo. Da questo momento Marthe Robin diventa pegno d'amore immolato per Gesù. Dal 1928 la paralisi colpisce tutto il corpo. Per 50 anni consecutivi non mangerà più e non berrà più; le verranno inumidite le labbra con acqua o caffè e nutrirà soltanto più l'anima con l'Eucaristia; tuttavia l'Ostia non veniva inghiottita, ma spariva letteralmente e inspiegabilmente tra le sue labbra e molte persone furono testimoni di questo inspiegabile fenomeno. Il 2 febbraio 1929 perse anche l'uso delle mani e dovette imparare a scrivere servendosi della bocca. Su di lei il filosofo cattolico Jean Guitton, accademico di Francia, scrisse il suo ultimo libro, Ritratto di Marthe Robin. Una mistica del nostro tempo (Paoline). Nell'Introduzione del libro di Jean-Jacques Antier (San Paolo) Guitton scrive: «Rassomigliava a una bambina, perfino nella voce. Era gaia più che gioiosa, la sua voce esile e bassa, il suo canto quello di un uccello. I suoi modi esprimevano l'essenza indefinibile della poesia». Inoltre: «Non aveva nessun talento, salvo, nella sua giovinezza, quello del ricamo. Al di là di qualsiasi cultura, al di là della povertà, si nutriva dell'aria, del tempo e dell'eternità. Perfino al di là del dolore. E tuttavia, subito presente a tutto e a tutti». «Mia moglie diceva: ''Altrove non ci sono che problemi, ma da lei non ci sono che soluzioni, perché si mette allo stesso tempo al centro del cielo e al centro della terra». Nel 1930 Marthe vide Cristo, che le chiese: «Vuoi essere come me? ». Ed ella rispose: «Il mio io sei tu. La mia vita sia la riproduzione perfetta e incessante della tua vita». Il 1° ottobre, festa di santa Teresina di Lisieux, fu come una preparazione della passione in un vero tormento di sofferenze, di cui lascerà questa testimonianza: «Quanto mi avete fatto male. mio Dio! Vi amo! Abbiate pietà di me! ho male nell'anima, nel cuore, nel corpo; la mia povera testa sembra rotta. Non so più niente, se non soffrire. Sento in me una tale stanchezza; il dolore grida così forte. E non c'è nessuno, nessuno per aiutarmi! Sono all'estremo delle mie forze. Non finirà dunque mai il dolore quaggiù? Quando ha straziato il corpo e il cuore, strazia l'anima. Oh, mio Amore crocifisso! Voi m'insegnate giorno per giorno a dimenticarmi. Mio Dio, vi amo; abbiate pietà di me! Quando verrò, Dio mio, nella terra dei viventi? Gesù, sostenetemi! Ma io so. Per vincere bisogna saper soffrire. Il dolore è la leva che solleva la terra. [Perchè] il Dio che affligge è anche il Dio che consola. Non è un peso, ma piuttosto un altare. Niente è più bello davanti a Dio che l'oblazione di se stessi quando si soffre. Con tutta la mia anima dolente, con tutto il mio cuore straziato, il mio corpo torturato dalle sofferenze, gli occhi accecati dalle lacrime, bacio amorosamente la vostra mano, mio Dio». Sempre nell'ottobre del 1930 Marthe riceve una nuova visione, questa volta di Cristo crocifisso. Egli prende le sue braccia paralizzate e gliele apre. Poi lei sente di nuovo: «Marthe, vuoi essere come me?». «Allora sentii un fuoco bruciante, talora esteriore, ma soprattutto interiore. Era un fuoco che usciva da Gesù. Esteriormente, lo vedevo come una luce che mi bruciava. Gesù mi chiese prima di tutto di offrire le mie mani. Mi sembrò che un dardo uscisse dal suo cuore e si dividesse in due raggi per trapassare uno la mano destra e l'altro la sinistra. Ma, nello stesso tempo, le mie mani erano trapassate, per così dire, dall'interno. Gesù m'invitò ancora a offrire i miei piedi. Lo feci all'istante, come, come per le mani, mettendo le gambe come Gesù sulla croce. Restarono in parte piegate, come quelle di Gesù. Come per le mani, un dardo, che partiva dal cuore di Gesù, dardo di fuoco dello stesso colore che per le mani, si divise in due a una certa distanza dal cuore di Gesù, pur restando unico nello sprigionarsi dal cuore. Quindi questo dardo era unico verso il cuore di Gesù e si divideva per colpire e attraversare nello stesso tempo i due piedi. La durata non si può precisare. Questo si verificò senza interruzioni ». In seguito riceverà anche le ferite della corona di spine. Da quel giorno Marthe rivivrà ogni venerdì la passione di Gesù. Il Signore promise di inviarle un sacerdote illuminato per aiutarla a realizzare la missione alla quale era destinata: creare dei luoghi di preghiera e carità destinati a diffondersi in tutto il mondo. Venne, tra gli altri, a visitarla il giovane abate Finet, che Marthe riconosce per averlo visto nelle sue visioni. Insieme a lui realizzerà i Foyers de charité, tutt'oggi presenti in tutto il mondo. Marthe aveva il dono del consiglio e quello di leggere nei cuori, grazie ai quali aiutò molte persone, laici e religiosi, a risolvere difficili questioni spirituali. Diede importanti consigli al Presidente de Gaulle, a cardinali, vescovi, filosofi e scienziati. Marthe riuscì a curare, attraverso l'intercessione della Madonna, molte persone. Quando ricevette le stigmate la gente iniziò ad arrivare numerosa da ogni parte della Francia per vederla. Talvolta incontrava più di 60 persone al giorno e nonostante le sue sofferenze manteneva la sua abituale giovialità e il suo sorriso mentre ascoltava, rasserenava, convertiva. Riceveva lettere da tutto il mondo, erano tutte richieste di aiuto da parte di persone di ogni età. Nel 1940, dopo un'offerta fatta al Signore, autorizzata da Padre Finet, sopraggiunse una quasi totale cecità, unita a una ipersensibilità alla luce che obbligava Marthe a vivere al buio. «Gesù mi ha chiesto gli occhi», diceva la mistica. Jean Guitton andò da lei ben quaranta volte. Rimase colpito da questa umile contadina che malgrado non fosse mai uscita dalla sua fattoria sapeva illuminare e aiutare gente semplice e dotti uomini di cultura e di scienza. Marthe aveva il dono della veggenza, conosceva le cose lontane e quelle future, aveva una infinita capacità di donare amore e prendere su di sé i mali altrui. Vide per decenni, ogni settimana, la Madonna e tutti i venerdì, prima della fine della passione di Gesù che viveva sulla sua carne, la Santa Vergine le appariva ai piedi del divano. Inoltre versava lacrime di sangue ogni notte, una moltiplicazione misteriosa che accompagnerà la martire fino alla fine dei suoi giorni. La morte la colse, completamente sola, il 6 febbraio 1981, il primo venerdì del mese. Venne trovata sdraiata per terra, in mezzo a tanti oggetti sparsi. Dopo sette anni dalla sua morte iniziò il suo processo di beatificazione, conclusosi a livello diocesano nel 1996. http://www.iltimone.org/32389,News.html
  http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Torna-a-funzionare-pienamente-centrale-idroelettrica-russa-di-Sayano-Shushenskaya-0101/
    PorteAperte.it     La rivista, di cui vedi l'immagine più sopra, è totalmente gratuita. Migliaia di persone in Italia la ricevono e seguono le storie, le testimonianze e i resoconti riguardo la persecuzione dei cristiani nel mondo.       
    Sostienici!
    5x1000Puoi destinare il 5 x 1000 delle imposte a Porte Aperte: è un gesto semplice, che non ti costa nulla, ma può fare la differenza per molti cristiani nel mondo.
Le OFFERTE che avete fatto sono DEDUCIBILI nel vostro 730 o modello unico nei limiti prescritti dalla legge, un comodo supporto per coloro che ogni anno fanno la dichiarazione dei redditi, i quali potranno dunque detrarre dalle imposte parte delle erogazioni fatte a Porte Aperte. Ecco il nostro codice da apporre nella dichiarazione redditi: 90002330125.         
Iraq: non c'è più futuro nella nostra terra
Sintesi: voci direttamente dai campi profughi nel nord dell'Iraq ci presentano una situazione di immani difficoltà. Sempre più vedono la fuga come unica via d'uscita per un futuro.
L'inverno è vicino e migliaia di cristiani iracheni saranno costretti a viverlo in tende e rifugi improvvisati, come profughi interni nel loro stesso paese, lontani dalle loro case, abbandonate in fretta e furia per salvarsi dai miliziani dell'IS. Serpeggia nei campi profughi del nord dell'Iraq un sentimento sempre più diffuso: non c'è più futuro nella nostra terra. "I primi giorni e settimane, la gente qui pensava ancora alla propria casa. Ma ora, dopo mesi di vita in queste condizioni, molti hanno perduto questo sentimento. Sanno che le loro case sono state saccheggiate, ma non solo dai miliziani dell'IS", afferma un operatore di un campo profughi allestito in una chiesa. "Sanno che molte delle loro proprietà sono state rubate da persone comuni che vivono nei villaggi vicini. Questo distrugge ogni speranza di ritorno. Le comunità sono state distrutte dall'interno", conclude sconsolato.
"Esiste una soluzione veloce", ci racconta Rajih, responsabile di un campo profughi con 350 famiglie (80% cristiane), allestito sui piani alti di un grande centro commerciale vicino al centro storico di Erbil (nord Iraq). "La soluzione più veloce è scappare tutti da qui!". Nelle sue parole non vi è solo una provocazione, ma il disperato affanno di aver a che fare ogni giorno con tutta questa ingiustizia e miseria. Una giovane donna fuggita da Qaraqosh a inizio agosto, di nome Jala, ci dice: "Prima abbiamo vissuto in tende, poi in un edificio in costruzione. Ora ci siamo spostati in un appartamento fuori Erbil, ma è troppo costoso per noi, e siamo tutti senza lavoro". Questi profughi, infatti, sono di lingua araba, vengono dalla pianura di Ninive e ora si trovano nel nord Iraq, il Kurdistan, dove si parla curdo, una lingua completamente diversa. "Se vogliamo lavorare, dobbiamo parlare curdo, ma noi parliamo arabo. E gli affitti sono troppo costosi per noi", ripetono in molti disperati e impotenti.
Nasir, un giovane cristiano iracheno padre di due bimbi, non è d'accordo con chi dice di lasciare l'Iraq: "Dio ci vuole qui e noi staremo qui. Ma molte famiglie che conosciamo non vedono futuro per loro e i loro bambini". Nasir si muove con la sua auto, nel cui specchietto retrovisore interno capeggia una piccola croce: è fiero della propria fede, in essa ritrova il senso di tutta questa afflizione e la forza per affrontarla. Youssef, invece, un altro rifugiato interno scappato da Qaraqosh, ci spiega che non vede come potrebbe tornare a casa sua in queste condizioni: "Prima l'intera Mosul deve essere liberata dall'IS".
La situazione in Iraq è allarmante; questo paese si sta dissolvendo. Molti cristiani iracheni stanno perdendo la speranza di poter ritornare alle loro case; il loro fondi personali si esauriscono e opportunità di lavoro non ce ne sono nelle zone dove sono fuggiti. Grazie al vostro aiuto vogliamo continuare a soccorrerli e a permettere loro di affrontare questo inverno con maggiori speranze.   
    In novembre continuano gli incontri IDOP
Le Giornate Internazionali di Preghiera per la Chiesa perseguitata si diffondono sempre più.
Gli incontri IDOP per molte comunità e gruppi continuano sostanzial-mente durante tutto il mese di novembre. In molte parti di Italia (comprese le nostre conferenze a Catania e Palermo) si sono già svolti incontri di preghiera per i fratelli perseguitati. Ogni anno cresce la vicinanza della Chiesa italiana per la Chiesa perseguitata. GRAZIE a tutti voi che decidete di pregare per i nostri fratelli e sorelle perseguitati!   
Da donna a donna
Il foglio informativo è una risorsa essenziale per entrare in contatto con le sorelle della Chiesa perseguitata. Attraverso di esso potrete conoscere le loro storie, per entrare in connessione con la parte del corpo di Cristo che soffre.E' totalmente gratuito         
Diventa ambasciatore!
L'Ambasciatore della Chiesa perseguitata è una persona che nella propria chiesa funge da riferimento per quanto concerne la Chiesa perseguitata e Porte Aperte, una sorta di ponte tra la missione e la chiesa di cui fa parte. Diventa ambasciatore!Al servizio dei cristiani perseguitati.www.porteaperteitalia.org | Porte Aperte Italia - Casella postale 45 - 37063 Isola della Scala (VR)
info@porteaperteitalia.org -
========================
Ciao lorenzo,
Dobbiamo arrivare a un milione di firme entro Natale. Abbiamo sinora firmato in 260mila contro il vitalizio ai condannati per mafia. Se entro dicembre ognuno di noi portasse anche la firma di tre amici che non si sono ancora uniti a questa battaglia supereremmo di gran lunga il milione di adesioni.
Vogliamo arrivare a questa cifra simbolica per mandare un messaggio molto chiaro al Parlamento.
Sarà il nostro regalo di Natale: la voce di un milione di cittadini per inchiodare i parlamentari alla decisione necessaria di cancellare la vergogna dei vitalizi ai politici condannati per mafia e corruzione.
Ecco cosa puoi fare:
1) Posta un tweet
2) Condividi su Facebook chiedendo ai tuoi amici di firmare
3) Invia questo messaggio alla tua rubrica email:
Ciao,
Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna: il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali.
Deputati e senatori sono chiamati a dare l'esempio, stabilendo la cessazione immediata di qualsiasi erogazione di denaro pubblico nei confronti di chi si è reso responsabile di questa vera e propria violazione dell'articolo 54 della Costituzione, secondo il  quale il mandato istituzionale va assolto "con disciplina  e onore".
Firma ora e chiedi la sospensione di qualsiasi vitalizio ai politici condannati: http://www.change.org/p/stop-al-vitalizio-agli-ex-parlamentari-condannati-per-mafia-e-corruzione
Click here to watch: Terrorist Attacks a Group of Jewish Bikers with an Iron Bar in Ariel
Arabs in Ariel tried to attack a group of riders with iron bars - the bikers defended themselves and gave the terrorist what he deserved.

The defense establishment is preparing for a scenario in which rockets will be fired from Gaza into Israel in identification with the terror attacks in Tel Aviv, Jerusalem, Judea and Samaria. Security officers in the Gaza Belt communities have been briefed, as have Iron Dome battery operators, and Iron Dome batteries have been deployed in what was defined as "sensitive locations." A senior security source said that the intelligence assessments regarding the possibility of rocket fire could turn out to have been wrong, but that Israel must be prepared for any scenario, including the firing of individual rockets at Israeli targets, without any prior warning. Yaalon visited the Etzion Bloc early Tuesday afternoon and said that "We must prepare for the possibility of escalation, and that is why we are reinforcing the forces in order to bring about a larger presence. The Palestinian Authority is operating on the ground in an attempt to calm the spirits, but various statements, including those made by the Authority chairman, bring about the grave actions." Yaalon said the situation is not a new intifada and advised patience. He admitted that it is difficult to locate terrorists who act on their own with no organization behind them, and prevent their attacks. He stated, however, that the IDF will not allow further escalation and that it had reinforced its presence in Judea and Samaria. "We are carrying out arrests on a larger scale than before and we will employ an iron fist against terrorists, including the demolition of the homes of terrorists, to stop this wave. I call upon anyone with the interest and ability to calm the people on the ground, to do so." The Diplomacy-Security Cabinet will convene Tuesday afternoon to discuss the situation following Monday's murders.
Terrorist Attacks a Group of Jewish Bikers with an Iron Bar in Ariel. Big Mistake.
Share on Facebook
Tweet

The Arabs who live in Judea, Samaria, and Israeli-Arabs are currently conducting 'innovative' terror attacks. Since the Second Intifada, the Israeli government has built the security barrier which has prevented virtually all suicide bombings and a lot of attacks from Judea and Samaria. Since the last war with Hamas in the summer, tensions have been gradually building up and we have seen in the last few weeks a significant increase in terrorist activity by the Muslim Arabs who currently inhabit the area.

This increase in tensions started with the brutal and unprovoked kidnapping and murder of three innocent teenage boys by Hamas. This led to an increase in rocket attacks from Gaza and, eventually, an Israeli military incursion into the Gaza Strip. The threat of terrorism by Gazans is so great that Egypt has started to close the border, and even forceably evicted approximately 1,100 of its own citizens from the area. While the terrorists who control Gaza are closely monitored and watched by Israel, those in Judea and Shomron, are not watched as closely. The region is split into separate areas – known as Areas A, B, and C. Area A is subject solely to Palestinian control, and includes hotspots such as Hebron, Nablus, Jenin, Bethlehem and Israeli citizens are generally not allowed here (in co-ordination with the army it is possible to visit holy sites such as the Cave of the Patriarchs and Jacob's tomb). Area B is under Israeli military control and Palestinian civilian control and is entirely populated by Arabs, containing no Jewish communities. Area C is under full Israeli control and is where the major Israeli cities are, including Maale Adumim, and Ariel and smaller villages. So, the main hotspots (Area A) are watched by the Israeli military and intelligence but it takes a lot of effort to apprehend terrorist suspects while Areas B and C is not so hard.
The recent terrorist attacks in Israel have been carried out by Muslim Arabs driving cars from either Muslim populated parts of Jerusalem or from Area A, and the knife attacks were carried out by Muslims in these areas. Israelis need to do more to stop these attacks, and the international community needs to put more pressure on Mahmoud Abbas to stop Fatah officials calling for war, intifada and encouraging such attacks.
Whenever Israel launches missile strikes or does any kind of incursion into Muslim-Arab areas, the international community unites in condemning Israel, but they have been suspiciously silent on condemning Hamas and Fatah for the latest attacks. Two days ago, a 20 year old Israeli soldier and a 26 year old female civilian were killed in a brutal attack, and no-one made a sound. This includes the UN (unsurprisingly) and Israel's 'close' ally President Obama. Obama needs Israel now more than ever in fighting Islamic terrorists and yet he seems hell-bent on destroying the relationship between the US and Israeli governments.
The world is applying a double standard to Israel. The UN needs to find a way to reduce the power of Arab and Muslim states and be able to condemn terror attacks against Israel. The powerful countries in the international community need to stand up and defend Israel instead of taking part in the number one past-time of Israel bashing and antisemitism. Fortunately for Israel, the Republicans control the Capitol and it may not mean much in some ways it also means there is a lot of support for Israel in the US legislature. Also, Israel, and Bibi, is more and more ignoring what the US and the international community says and prepared to go against international opinion to protect the citizens, soldiers, and visitors to Israel no matter where they are from or what they believe.
http://www.israelvideonetwork.com/terrorist-attacks-a-group-of-jewish-bikers-with-an-iron-bar-in-ariel-big-mistake?omhide=true&utm_source=MadMimi&utm_medium=email&utm_content=Israel+Breaking+News+Video%3A+Terrorist+Attacks+a+Group+of+Jewish+Bikers+with+an+Iron+Bar+in+Ariel%2C+Defense+Minister+Says+to+Expect+Escalation&utm_campaign=20141111_m123036796_11%2F11+Israel+Breaking+News+Video%3A+Terrorist+Attacks+a+Group+of+Jewish+Bikers+with+an+Iron+Bar+in+Ariel%2C+Defense+Minister+Says+to+Expect+Escalation&utm_term=ironbar-attack_png_3F1415731534
It's happening all over the world now. Islamic State must be stopped before they behead another victim! [[ è soltanto, il Califfato mondiale shariah: allah akbar: morte agli infedeli! tutto il nazismo Onu: Lega araba: sponsor 187 USA, 322 UE 666: singoga satana, per uccidere israele, .. ma, ovviamente? non c'è niente da avere paura!
https://www.youtube.com/redirect?q=http%3A%2F%2Fwww.idfblog.com%2Foperationgaza2&redir_token=85blCNzEhW6UbzmLFYw_tVK78B58MTQxNTg5Njg3MkAxNDE1ODEwNDcy
Pubblicato il 17/set/2014
Sheik Iyad Abu Funun delivered this sermon on Friday, August 29, at the Huda Mosque in Gaza. This is the true face of Islamic terrorism in the Gaza Strip.
"These weapons are our only means to reestablish Muhammad's caliphate."
For an in-depth explanation of Operation Protective Edge:
https://www.youtube.com/redirect?q=http%3A%2F%2Fwww.idfblog.com%2Foperationgaza2&redir_token=85blCNzEhW6UbzmLFYw_tVK78B58MTQxNTg5Njg3MkAxNDE1ODEwNDcy
For more from the IDF:
http://www.idfblog.com/
http://twitter.com/idfspokesperson/
http://www.facebook.com/idfonline/
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/12/afghanistan-talebani-chiudete-scuole_8219415c-b44b-4273-ae8b-8c85c91b355d.html
 UNA LOGGIA MASSONICA ANTISEMITA? è COME VEDERE UN ELEFANTE CHE VOLA! TUTTE LE LOGGIE SUPERIORI: AI LIVELLI PIù ALTI: OLTRE, IL 30°, SONO ANTISEMITE! Rapinò per loggia antisemita, condannato, Cinque anni e due mesi a ucraino 27 anni,già condannata complice
TORINO, 12 NOVEMBRE - Cinque anni e due mesi di reclusione per uno dei due rapinatori ucraini, 27 anni, che nell'ottobre dello scorso anno assaltarono una gioielleria del centro di Torino e malmenarono il titolare, prima di essere bloccati dalla folla e arrestati dalla polizia. L'altra, una donna di 29 anni, era già stata condannata a tre anni e quattro mesi. Secondo le indagini, coordinate dal pm Andrea Padalino, il colpo sarebbe servito a finanziare una loggia massonica antisemita. http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/11/12/rapino-per-loggia-antisemita-condannato_5a0d77d6-f133-4f8f-942e-389e99ece019.html
NOI CREDIAMO NELLA SOVRANITà, DEI POPOLI LIBERI, DALLA USUROCRAZIA ROTHSCHILD NAPOLITANO BILDENBERG!! NON DOBBIAMO MAI DIMENTICARE, CHE, CI SONO TRUPPE NAZISTE MERKEL DI OCCUPAZIONE! POGROM, FOSSE COMUNI, BOMBE INCEDIARIE A GRAPPOLO, BOMBARDAMENTI DI CIVILI, RALLESTRAMENTI, COMMERCIO DI ORGANI UMANI: SCAMBIO DI PRIGIONIERI, FASULLI USANDO CIVILI DEL DONBASS, ECC.. QUESTA LISTA DI CRIMINI, "PETALI" MINE ANTI-BAMBINO. MOGHERINI? è UNA LISTA MOLTO LUNGA! QUESTA è LA NUOVA, NEW AGE: CIVILTà MASSONICA DEI BILDENBERG, CHE, ALLEVA, LA SHARIAH NAZISTI LEGA ARABA CALIFFATO, ONU CALIFFO OBAMA GENDER, CHE UCCIDERANNO ISRAELE!
I filorussi di Donetsk non pianificano attacchi contro l'esercito ucraino. La Repubblica Popolare di Donetsk non ha intenzione di attaccare le posizioni delle forze di sicurezza ucraine, perché rispettiamo i patti di Minsk. Lo ha dichiarato il vice comandante della milizia Eduard Basurin.
In precedenza il ministro della Difesa ucraino Stepan Poltorak aveva riferito che le forze di sicurezza erano "consapevoli del concentramento di forze" delle milizie e "si aspettano azioni inaspettate." Ha inoltre aggiunto che i militari ucraini si stanno preparando ad azioni di guerra e stanno riposizionando le truppe nella zona dell'operazione speciale nel Donbass.
  http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/I-filorussi-di-Donetsk-non-pianificano-attacchi-contro-lesercito-ucraino-9788/

MASSONI FARISEI ANGLO-AMERICANI! HANNO DECISO DI DISTRUGGERE EUROPA ED ISRAELE, PERCHé, INSIEME ALLA L'ARABIA SAUDITA? NON VOGLIONO REALIZZARE UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!
IO HO AUTORIZZATO ISRAELE, A COSTRUIRE OVUNQUE! PERCHé è GIUSTO, DARE ANCHE, AI PALESTINESI, TUTTA LA PALESTINA! MA, SE, PER COLPA DELLA SHARIAH, NEANCHE LE IENE POSSONO VIVERE CON GLI ISLAMICI: ONU LEGA ARABA? QUESTA NON è COLPA NOSTRA! Gerusalemme est, 1/o via libera 200 case Per costruzione a Ramot. Progetto è a tappa iniziale burocratica http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/12/gerusalemme-est-1o-via-libera-200-case_7cfbe5b0-389d-421a-aaba-571a2630bfdf.html
  http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Francia-promette-di-consegnare-in-tempo-alla-Russia-la-Mistral-4356/
La Francia promette di consegnare in tempo alla Russia la "Mistral"
"Mistral"
La consegna della prima portaelicotteri "Mistral" si realizzerà a breve, tuttavia la data esatta non è ancora definita.
Lo ha dichiarato il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian, intervenendo all'Assemblea nazionale.
In precedenza una fonte del settore della cooperazione tecnico-militare russo aveva rivelato che a 2 giorni della data proposta per la consegna della prima "Mistral", la parte francese non era entrato in contatto con Mosca e il processo di trasferimento era in "stand by".
In precedenza il ministro russo dell'Industria Denis Manturov aveva riferito che la parte francese non aveva revocato gli inviti per la cerimonia di consegna alla Russia della prima "Mistral" il 14 novembre.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Francia-promette-di-consegnare-in-tempo-alla-Russia-la-Mistral-4356/
Difendi la famiglia naturale e ti sfasciano la macchina. Solo un assaggio della dittatura del gender. Difendi la famiglia naturale e ti sfasciano la macchina. Solo un assaggio della dittatura del gender. A proposito dei recenti fatti che hanno riguardato il Presidente dei Giuristi per la Vita, l'avv. Gianfranco Amato, l'Associazione "Vita è" ha diramato il seguente comunicato. "L'associazione Vita è condanna nel modo più fermo il vile atto intimidatorio perpetrato ai danni del presidente dei Giuristi per la Vita, avvocato Gianfranco Amato avvenuto a Viareggio (nella foto) http://www.iltimone.org/32399,News.html
Denunciamo alla pubblica opinione il non più tollerabile ripetersi di episodi squadristi di aggressione a persone e danneggiamento delle proprietà di quanti sono pacificamente impegnati per la difesa della famiglia naturale e la libertà di educazione dei figli da parte dei genitori, entrambi diritti riconosciuti dalla costituzione della Repubblica insieme alla libertà di espressione del pensiero.
Biasimiamo che la richiesta rivolta dagli organizzatori del convegno di Viareggio alle autorità locali di polizia affinché fosse assicurato un pacifico ed ordinato svolgimento del convegno, sia stata del tutto ignorata. La presenza di personale di polizia in loco avrebbe con ogni probabilità prevenuto il verificarsi di un gesto così riprovevole.
Fatti come quello di Viareggio, che segue i recenti assalti contro le Sentinelle in piedi, migliaia di pacifici cittadini colpevoli solo di esprimere il proprio pensiero manifestando in silenzio leggendo un libro, dimostrano in modo inoppugnabile da che parte stia l'intolleranza, il furore ideologico e la violenza.
All'avvocato Amato va tutta la nostra solidarietà, stima e ammirazione per il suo impegno impagabile profuso nella difesa della semplice realtà, certi che gli stessi sentimenti sono condivisi dalla maggioranza dei cittadini italiani". http://www.iltimone.org/images/news_483x309/amato.jpg/483x309.jpg
La sifilide manda iN tilt l'industria del porno: sospese le produzioni cinematografiche.. MA, LA CINA NON SA, CHE, LA PORNOGRAFIA è SOTTO IL POTENTE MOTORE DI INTELLIGENZA ARTIFICILE ALIENA A.I., DATAGATE: BIOLOGIA SINTETICA: I DEMONI!
mercoledì, agosto 22nd, 2012.. SE, LA CINA VUOLE USARE: SANA PORNOGRAFIA? IO NON SONO CONTRARIO!  MA, SE LA DEVE PRODURRE DA SE, SUI SUOI SERVER! PERCHé, I SATANISTI: CIA, POTERI OCCULTI ED ESOTERICI, USANO LA MAGIA NERA, NELLA PRODUZIONE DEL PORNO IN USA!
get1 391x270 La sifilide manda il tilt lindustria del porno: sospese le produzioni cinematografiche.
CINEMA PORNO – In California sono stati rilevati pericolosi focolai di sifilide, tant'è che l'industria del cinema porno è stata costretta ad una battuta d'arresto. Oltre mille pornostar di ambo i sessi che lavorano nell'area della San Fernando Valley e di Los Angeles, culla e capitale dell'industria pornografica americana, saranno sottoposti a controlli accurati. Ma finché questi non saranno terminati e non sarà stato delineato un quadro chiaro della situazione sanitaria è stato deciso, da parte della Adult Production Health and Safety Services (l'ente che si occupa dell'assistenza sanitaria dei porno-attori) di bloccare ogni produzione
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2014/10/31/arcipelago-celebra-25-anni-da-caduta-muro_a1b713a4-aa16-4903-8b33-fa7542b1a5f9.html
TUTTI I MASSONI SONO PIENI DI DEMONI.. MA, I MASSONI SVIZZERI: SONO NEL GIRONE PIù BASSO! LA RUSSIA METTERà PER TERRA UN CADAVERE OGNI 10 METRI: PER UCCIDERLI TUTTI: QUESTO FU PROFETIZZATO!
La Svizzera inasprisce le sanzioni contro la Russia. Il governo svizzero ha rafforzato le sanzioni contro la Russia per la crisi in Ucraina.
E' indicato in un comunicato del Consiglio federale del Paese.
Questa decisione è stata presa in relazione alla situazione in Ucraina "e a seguito delle decisioni dell'Unione Europea."
La Svizzera intende proibire la negoziazione di titoli con scadenza superiore a 30 giorni a cinque banche russe (Sberbank, VTB, Gazprombank e VEB Agricultural Bank) e 6 compagnie. Alle banche russe viene inoltre vietata la concessione di prestiti con scadenza superiore a 30 giorni. La "black list" viene estesa a 24 persone fisiche e giuridiche.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Svizzera-inasprisce-le-sanzioni-contro-la-Russia-7320/
DRAGHI 322 IL SATANISTA DI 187 BUSH 666 ROTHSCHILD, MENTE SPUDORATAMENTE: SAPENDO DI MENTIRE! IRAN E CINA: HANNO CONSERVATO, ANCORA, IN TUTTO IL MONDO, LA LORO PIENA SOVRANITà MONETARIA! IN QUANTO ALLA DISOCCUPAZIONE ED A TUTTI I MALI MORALI E SPIRITUALI DELLA NOSTRA NOSTRA SOCIETà: è CHE, LA USUROCRAZIA ROTHSCHILD è DEVITALIZZANTE! PROPRIO LUI è LA CAUSA DELLA DISOCCUPAZIONE.. PERCHé, SANNO TUTTI, CHE, C'è UNA RECESSIONE CRITICA: E DEVITALIZZANTE, PER COLPA DELLE SUE BOLLE FINANZIARIE.. E L'INDEBITAMENTEO STRUTTURALE, E RECESSIVO, DEI POPOLI (CHE è IL PAGAMENTO DI UN INTERESSE A FRONTE DELLE CAMBIALI DI STATO: BOT CCT), ECC..  E LA SOLUZIONE A TUTTO QUESTO, PUò ESSERE SOLTANTO, LA GUERRA MONDIALE! Draghi, in gioco non perdita ma acquisto sovranità - "Non si tratta di perdere la sovranità", quella l'hanno persa i Paesi troppo indebitati, ma di acquistarla condividendola con altri Paesi dell'Eurozona ha aggiunto. Un centinaio di studenti ha contestato la presenza del presidente della Bce al convegno all'Università di Roma Tre. E uno degli studenti è stato ferito con un visibile taglio alla fronte, durante uno scontro con le forze dell'ordine. Gli studenti sono stati respinti mentre stazionavano in prossimità dell'uscita dalla quale Draghi stava lasciando l'Ateneo. Fra gli slogan "fuori i banchieri dall'università" e "la Ue è per le manganellate agli studenti".
http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/aziende/2014/11/12/draghi-disoccupazione-inaccettabile-va-contro-equita_6e0b5108-e77c-4a04-8ec5-e589a4a8477d.html
QUESTO SIGNIFICA, CHE, QUEL BASTARDO E TRADITORE DI PUTIN NON HA LA SOVRANITà MONETARIA!
La Svizzera intende proibire la negoziazione di titoli con scadenza superiore a 30 giorni a cinque banche russe (Sberbank, VTB, Gazprombank e VEB Agricultural Bank) e 6 compagnie. Alle banche russe viene inoltre vietata la concessione di prestiti con scadenza superiore a 30 giorni. La "black list" viene estesa a 24 persone fisiche e giuridiche.  http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-Svizzera-inasprisce-le-sanzioni-contro-la-Russia-7320/
Sara Tommasi: basta con Medjugorie, continuo la carriera di pornostar… IN EFFETTI è SCRITTO, CHE, MOLTI (NON TUTTI) SONO I CHIAMATI, MA, SONO POCHI GLI ELETTI!
=====================
12 novembre, QUESTA è UNA STORIA MOLTO BRUTTA, SE, I CRETINI, IGNORANTI, NON CAPISCONO, CHE, UN ISTITUTO SCOLATICO PUò ANCHE DELIBERARE PER UNA UNIFORME!
Studentessa cacciata per capelli blu, solidarietà sul web.
Tante donne, e qualche uomo, stanno pubblicando sui social la propria foto con i capelli blu
=======================
12 novembre, QUESTA è UNA STORIA MOLTO BRUTTA, SE, I CRETINI, IGNORANTI, NON CAPISCONO, CHE, UN ISTITUTO SCOLATICO PUò ANCHE DELIBERARE PER UNA UNIFORME!
Studentessa cacciata per capelli blu, solidarietà sul web.
Tante donne, e qualche uomo, stanno pubblicando sui social la propria foto con i capelli blu
=====================
LA CHIESA CATTOLICA, HA SOLTANTO INDICAZIONI DI OPPORTUNITà, MA, NON HA MOTIVAZIONI VALIDE: PER IMPORRE IL CELIBATO AI PRESBITERI! QUESTO SI CHIAMA CLERICALISMO: UN SOPPRUSO CONTRO IL VANGELO, E CONTRO I DIRITTI UMANI
http://www.ansa.it/toscana/notizie/2014/11/12/parroco-ai-fedeli-in-chiesa-mi-sposo_511264b4-2658-4f76-b447-de503c665cd7.html
ogni PATRIOTA RIVENDICA LA SOVRANITà MONETARIA, CHE, FARISEI MASSONI CI HANNO RUBATO, CON UN ATTO, DI ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE.. MA, QUANDO è COSì, LUI SI DEVE ALLEARE CON MAGDI ALLAM, E CON FRATELLI D'ITALIA, CHE, PERSEGUONO, GLI STESSI OBIETTIVI! TUTTI GLI ALTRI? SONO I TRADITORI!
Grillo a Bruxelles: "Siamo in guerra non con l'Isis ma con la Bce"
"Juncker ex ministro di un paradiso fiscale". "Riprendiamoci la sovranità sulla moneta"
Il leader del Movimento cinque stelle, Beppe Grillo, a Bruxelles per presentare il referendum anti-euro, tuona contro il presidente della commissione europea, l'euro e la Bce. "Sono qui - esordisce - mi sento un dovere, quasi una militanza patriottica, anche se non sono così. Ma mi batto contro questi cadaveri di cera, i banchieri". "Che io sia qui - ironizza - è un delirio della politica: un comico che parla di politica nel parlamento all'Europa è il mondo che si sta rovesciando". Ed aggiunge: "La Germania impone idee e allucinazioni economiche".
Grillo va giù a testa bassa contro tutti. "Juncker - attacca - da chi è stato eletto? Si tratta di un ex ministro delle finanze di un paese paradiso fiscale".  "Noi non siamo in guerra con l'Isis o con la Russia, ma con la Bce!". La Germania: "mentre glorifica il muro, la riunificazione l'abbiamo pagata noi ed i cittadini della Ddr".
"Siamo stanchi dei sacrifici, vogliamo riprenderci la sovranità della nostra moneta, salvare le nostre aziende; è caduto il Muro, non quello delle carte di credito".
In un passaggio del suo intervento Grillo invita, tra l'altro, i cronisti a riflettere su quanto accade in Europa: "siate giornalisti di voi stessi. Chiedetevi cosa succede, ve lo dice un ex comico, forse un ex politico". Ma, d'altro canto avverte: "Se cadiamo noi, arrivano i nazisti...Qualcuno dice che siamo noi i nazisti, ma ve li ricordate chi erano? Abbiamo già fatto una rivoluzione, i partiti sono scomparsi grazie a noi".
Poi, a margine della presentazione Grillo ha replicato a una domanda sulla questione della successione a Napolitano alla presidenza della Repubblica. "Noi - ha detto - abbiamo chiesto l'empeachment del Presidente della Repubblica. Senza di lui, tutta questa mancanza di dignità economica e sociale non ci sarebbe stata".
===========================
Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco. Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco. L'ultimo spot della Vodafone contiene un cameo con due "mamme" lesbiche. Per la prima volta una pubblicità italiana mostra una coppia di "genitori" gay.
Secondo il presidente della CEI, cardinale Angelo Bagnasco, davanti al recepimento da parte dei Comuni di matrimoni gay celebrati all'estero assistiamo ora a «distinguo pretestuosi che hanno l'unico scopo di confondere la gente e di essere una specie di cavallo di Troia di classica memoria». «La famiglia, come definita e garantita dalla Costituzione continua», ha ribadito Bagnasco lunedì aprendo l'assemblea straordinaria dei vescovi italiani riuniti ad Assisi, «ad essere il presidio del nostro Paese, la rete benefica, morale e materiale, che permette alla gente di non sentirsi abbandonata e sola davanti alle tribolazioni e alle ansie del presente e del futuro». http://www.iltimone.org/32398,News.html
=======================
Costanza Miriano sui gay: «A noi cattolici basta il Catechismo, i pareri dell'OMS non servono». Costanza Miriano sui gay: «A noi cattolici basta il Catechismo, i pareri dell'OMS non servono». Miriano, dobbiamo ascoltare l'Oms o il Catechismo della Chiesa cattolica prendendo spunto dalle parole dell'arcivescovo Nosiglia riprese da Padre Mauro Leonardi su l'Huffington Post?
"L'Organizzazione Mondiale della Sanità è un agenzia dell'Onu, di cui conosciamo benissimo le posizioni in materia dei  temi eticamente sensibili. Basta dire che chiama 'pianificazione familiare' la contraccezione e l'aborto, quindi non si può prendere come il vangelo quello che afferma l'Oms. La gerarchia delle fonti per noi cattolici dovrebbe essere un'altra".
Immagino che per un cattolico sia più importante il Catechismo della Chiesa, giusto?
"Io non voglio entrare in polemica con un pastore della Chiesa e non voglio parlare di lobby, ma sono certissima che l'Onu, come denunciato da molti vescovi africani anche in occasione del Sinodo, condiziona l'elargizione di aiuti economici ai Paesi africani legandola all'accettazione, da parte di quest'ultimi, di politiche di pianificazione familiare e di educazione sessuale. L'aborto per i cattolici è un peccato, punto, c'è poco da discutere. Per non parlare poi delle linee guida sull'educazione sessuale che consigliano di far giocare i bambini di quattro anni con i preservativi e di indurli alla masturbazione. Dunque è evidente che non si può accettare acriticamente tutto quello che viene imposto dalle Nazioni Unite".
Ma in materia di omosessualità forse la Chiesa può concordare con le indicazioni dell'Oms?
"Io quello che non accetto del discorso di padre Mauro – di cui fra l'altro ho una grande stima –  è l'affermazione secondo cui è in contraddizione con l'essere cattolico non concordare con la linea dell'Oms. Va benissimo l'invito a confrontarsi senza pregiudizi e paure ma non ci sto a sentire dire che non è cattolico chi non la pensa come l'Onu. Per me fa fede il Catechismo mentre l'Oms su tantissimi temi ha posizioni totalmente antitetiche a quelle della dottrina cattolica". Quindi nessuna sintesi è praticabile tra gli insegnamenti della Chiesa e le politiche dell'Oms? "La vera questione è un'altra: lo scontro non è Oms versus catechismo della Chiesa cattolica, ma tra una lettura medica e un'altra. Ci sono medici che danno aiuto specialistico a chi non vive con serenità la propria condizione sessuale. Su questo c'è un amplissima letteratura medica.  Io stessa conosco tanti psichiatri, cattolici e laici, che hanno un'altra visione delle cose. Certo se uno è felice è felice e non ha bisogno di aiuto; ma se invece il sesso e la propria omosessualità sono vissute con un certo disagio si ha il diritto di chiedere aiuto ad un professionista. Il prof. Cantelmi ha subito un linciaggio mediatico per aver sostenuto che esiste una terapia medica per affrontare questi disagi. Si tratta di fior di medici, psichiatri e psicologi – non preti e suore – che sostengono questo. In fondo la professoressa piemontese ha detto solo che chi vive con disagio la propria condizione sessuale può rivolgersi ad un professionista. Non ci vedo nulla di male". http://www.iltimone.org/32393,News.html
Il dott. Guadagno, in arte Luxuria: Rifondazione Comunista, Forza Italia, TV dei vescovi. Gaia carriera. Il dott. Guadagno, in arte Luxuria: Rifondazione Comunista, Forza Italia, TV dei vescovi. Gaia carriera. All'anagrafe si chiama Wladimiro Guadagno ma per tutti è Vladimir Luxuria. È nato maschio, ma si sente donna. Per questo si traveste. Per autodefinizione è un transgender, uno di quelli, cioè, che sono una cosa ma che si sentono un'altra e quindi si travestono. Non è cioè un transessuale, perché non è passato dal chirurgo per cambiare sesso. Noi qui dunque usiamo rigorosamente aggettivi e pronomi di genere maschile, perché così è, a differenza di quanto fa l'ADN Kronos che per il dott. Guadagno usa invece il gender femminile. Guadagno ha solo fatto qualche applicazione per inibire la crescita della barba. http://www.iltimone.org/32394,News.html
Laureato in Lingue e letterature straniere a Roma con 110 e lode, Guadagno vanta una carriera importante nei locali equivoci pugliesi, elezioni al parlamento nazionale nelle fila di Rifondazione Comunista, una vittoria al reality-show L'isola dei famosi nel corso del quale sbagliò in diretta la data dell'abbattimento del Muro di Berlino (l'anno, mica il giorno), le recenti simpatie di Francesca Pascale, l'altrettanto recente e conseguente invito di Silvio Berlusconi a tesserarsi in Forza Italia e ora pure il microfono di TV2000, l'emittente cattolica dei vescovi cattolici italiani…
=======================
Luxuria a TV2000? C'è un popolo che si ribella e chiede una sola cosa: dite (e fate) qualcosa di cattolico. A volte la storia sa essere proprio crudele: proprio mentre all'assemblea straordinaria dei vescovi italiani riuniti ad Assisi, il cardinale Angelo Bagnasco, volendo difendere la famiglia naturale affermava giustamente che le unioni gay hanno «l'unico scopo di confondere la gente e di essere una specie di cavallo di troia di classica memoria», il trans Vladimir Luxuria (nel video a fianco, in una delle sue esibizioni al locale romano Muccassassina) annunciava alle agenzie che sarebbe stato ospite, come opinionista, a TV2000, la televisione della Cei.
Se proprio vogliamo parlare di confusione bisogna dire che ai vertici della Chiesa italiana è l'unica cosa che abbonda.
Poi tutto sfuma anche per l'indignazione del popolo cattolico, che ha inondato di proteste la pagina Facebook dell'emittente televisiva.
Ma è solo un rinvio. A volte, infatti, ritornano.
=======================
BERLUSCONI NON è PIù DEGN DI APPARTENERE ALLA DESTRA! La fidanzata di Berlusconi apre ai gay. Andrà bene all'Italia bigotta, non certo a quella cattolica. La fidanzata di Berlusconi apre ai gay. Andrà bene all'Italia bigotta, non certo a quella cattolica
Scrive il cardinale Giacomo Biffi nel suo libro Dodici digressioni di un italiano cardinale: «Riguardo al problema oggi emergente dell'omosessualità, la concezione cristiana ci dice che bisogna sempre distinguere il rispetto dovuto alle persone, che comporta il rifiuto di ogni loro emarginazione sociale e politica (salva la natura inderogabile della realtà matrimoniale e familiare), dal rifiuto di ogni esaltata "ideologia dell'omosessualità", che è doveroso. La parola di Dio, come la conosciamo in una pagina della lettera ai Romani dell'apostolo Paolo, ci offre anzi un'interpretazione teologica del fenomeno della dilagante aberrazione culturale in questa materia: "tale aberrazione", afferma il testo sacro, "è al tempo stesso la prova e il risultato dell'esclusione di Dio dall'attenzione collettiva e dalla vita sociale, e della renitenza a dargli la gloria che gli spetta (1, 21)". E aggiunge: "San Paolo si premura di osservare che l'abiezione estrema si ha quando "gli autori di tali cose… non solo le commettono, ma anche approvano chi le fa" (Rm, 1, 32)».
da « Notizie Pro Vita». Difendi la famiglia naturale e ti sfasciano la macchina. Solo un assaggio della dittatura del gender    Difendi la famiglia naturale e ti sfasciano la macchina. Solo un assaggio della dittatura del gender   
Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco. Anche Vodafone offre il suo obolo alla causa GLBT. «Cavalli di Troia» li chiama il card. Bagnasco    Tags, omosessualismo famiglia eutanasia blasfemia omosessualità hugo chavez gender trans comunismo glbt radicali damiana svizzera lgbt socialismo http://www.iltimone.org/32238,News.html
Come il cristianesimo ha cambiato il modo di vedere la malattia e ha creato la medicina moderna. Come il cristianesimo ha cambiato il modo di vedere la malattia e ha creato la medicina moderna. E' sempre più riconosciuto il fatto che le origini della scienza moderna siano da trovarsi nell'alveo del cristianesimo cattolico. In un dossier apposito abbiamo raccolto la posizione maggioritaria degli storici, credenti e non.
Non solo la scienza intesa come metodo scientifico, nato come cammino dalla creazione (e dalle creature) al Creatore per arrivare alla comprensione e alla conoscenza di Dio (nato con intenti teologici, dunque), ma anche la medicina, la cura dell'altro. In un ottimo saggio, "Case di Dio, ospedali degli uomini" (Fede & Cultura 2012) Francesco Agnoli ha mostrato come gli ospedali moderni nacquero dopo che donne e uomini iniziarono ad utilizzare le chiese per l'assistenza dei malati. Verso la fine del quarto secolo, la vedova romana Marcella adottò la sua dimora a convento per le monache-infermiere. Qualcosa di simile ad un ospedale arrivò nel 390 a Roma, dalla felice intuizione di Fabiola, la quale raccolse tutte le persone sofferenti trovate per le strade, prestando loro le attenzioni di una vera infermiera. E così via.
Nel maggio scorso il prof. Gary Ferngren, docente di Storia presso l'Oregon State University, ha pubblicato in America il libro "Medicine & Religion: A Historical Introduction" (Johns Hopkins 2014) dove, in otto capitoli ben scritti e accuratamente ricchi di fonti, porta il lettore dai tempi antichi al periodo greco-romano, al cristianesimo primitivo, al medioevo, al mondo islamico, al periodo moderno, e ai secoli 19° e 20°. Viene considerato il primo libro che esamina globalmente il rapporto tra medicina e religione nella tradizione occidentale, dall'antichità all'era moderna. Le radici della medicina occidentale, arriva a concludere, si trovano negli effetti trasformativi della tradizione giudaico-cristiana.
Mentre prima del cristianesimo la malattia era vissuta con ansia e disprezzo, concepita come castigo divino, l'incarnazione di Gesù cambia radicalmente le cose. Un esempio: «Passando, Gesù vide un uomo che era cieco fin dalla nascita. "Maestro", gli chiesero i discepoli, "perché quest'uomo è nato cieco? È stato per colpa dei suoi peccati o per quelli dei suoi genitori?". Gesù rispose: "Né per un motivo, né per l'altro, ma è così perché in lui si possa dimostrare la potenza di Dio"» (Gv 9,2-3). La malattia non è una punizione, spiega Gesù. E' un dono, misterioso e incomprensibile ovviamente, ma la prospettiva con cui guardare i sofferenti viene radicalmente mutata. Lo stesso Gesù sceglie di morire condividendo con gli uomini la sofferenza e l'umiliazione e l'esperienza della croce, vissuta ogni giorno da malati e sofferenti, diventa la condizione imprescindibile per poter seguirLo, per stare con Lui: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua» (Lc 9,23). http://www.iltimone.org/32375,News.html
Il prof. Ferngren si sofferma molto sullo spirito moderno della medicina il quale «non necessariamente favorisce la compassione». Certo i progressi medici degli ultimi secoli sono stati fondamentali, nonostante si siano verificati al di fuori del legame con il cristianesimo (gli ospedali oggi sono giustamente indipendenti dalla Chiesa) tuttavia, avverte lo storico, «io non disapprovo affatto questi contributi per le cure mediche quando dico che un risultato non intenzionale, ma forse inevitabile, della rimozione dei valori religiosi nell'assistenza sanitaria è stato quello di eliminare la fonte stessa da cui sorge la compassione» (pp. 212-213).
======================
Il Prefetto Müller: «Ci sono vescovi che si sono lasciati accecare dalla società secolarizzata»
di Marco Tosatti . Nasz Dziennik, una delle maggiori fonti di informazioni polacche, ha pubblicato un'intervista al Prefetto della Congregazione della Fede, il cardinale Gerhard Mueller, ripresa dal TorontoCatholicWitness .  
Particolarmente forte un passaggio sui vescovi: "….sfortunatamente ci sono rappresentanti della Chiesa, e persino vescovi, che si sono lasciati in qualche modo accecare dalla società secolarizzata da cui sono stati così influenzati che li ha trascinati lontani dal punto principale o dagli insegnamenti della Chiesa basati sulla Rivelazione".
Fra le altre cose, il cardinale parla dei media: "Sfortunatamente nelle società moderne, vari media, organizzazioni internazionali e persino governi di diversi Paesi stanno cercando di seminare confusione nella mente delle persone. In molti Paesi le relazioni sono distrutte, e questo si applica anche al modello cristiano di matrimonio e di famiglia. La verità sul matrimonio e la famiglia è relativizzata. Queste tendenze, sfortunatamente, si sono mosse in qualche modo all'interno della Chiesa e fra i vescovi, sui quali si sta cercando di esercitare pressione…Noi abbiamo Cristo e il Vangelo. Questo è il nostro punto di riferimento, il fondamento per il solo e corretto insegnamento della Chiesa…".
Sul matrimonio il porporato ha detto: "Ci sono tanti mezzi, ma c'è un solo mediatore, che è Gesù Cristo, e il suo Vangelo. Quindi la Parola di Dio non può mai essere ignorata in nessun modo, e non può essere sottoposta a compromessi in nessuno dei suoi passaggi. Deve essere accettata pienamente. La Chiesa, né prima né dopo né durante il Sinodo può cambiare ciò che viene dall'insegnamento di Cristo. Per quello che riguarda il matrimonio sono prioritarie le parole: 'Ciò che Dio ha unito, l'uomo non divida'".
Per ciò che riguarda l'omosessualità, è stata posta al cardinale la domanda: "Ci sono state delle voci secondo cui dopo il Sinodo si è entrati in una 'via di nuove aperture agli omosessuali'. Suona come se la Chiesa stia per cessare di definire gli atti omosessuali un peccato e di condannarli"?
Il cardinal Mueller ha risposto: "Naturalmente per la Chiesa c'è sempre un punto di partenza di una relazione di amore: di un uomo per una donna, e di una donna per un uomo. La Chiesa si focalizza su questa relazione e costruisce su di ciò la sua dottrina sociale, compresa la dottrina morale, che è anche l'intera scienza della sessualità umana. Ci sono situazioni in cui una persona dirige la sua sessualità verso una persona dello stesso sesso. Il catechismo della Chiesa cattolica insegna che le 'persone omosessuali sono chiamate alla castità'. Papa Francesco ha detto che non sta cercando di creare qualche nuova dottrina della Chiesa, ma che sta cercando di dimostrare che nessuno è giudicato dalla Chiesa se ha una tendenza omosessuale. Nessuno sta cercando di discriminare queste persone; sono integralmente persone. Ma bisogna dire con chiarezza che la Chiesa ha giudicato negativamente gli atti omosessuali. Una parte attiva negli atti omosessuali non è accettabile. Sono contrari alla legge naturale, e sono un peccato.
=======================
La Regione Veneto contro l'OMS. OK alla Festa della famiglia. Il plauso del Papa. Un'altra piccola vittoria
Il Consiglio regionale del Veneto, in risposta agli "Standard per l'educazione sessuale in Europa" diffusi dall'Organizzazione mondiale della sanità, ha approvato una mozione in difesa della famiglia naturale e del diritto dei genitori di educare i figli secondo i propri principi morali e religiosi.
Accolta anche la richiesta di istituire una giornata dedicata alla famiglia naturale. Un incoraggiamento alla promotrice della mozione, la consigliera Arianna Lazzarini, è giunto da Papa Francesco tramite una lettera della Segreteria di Stato Vaticana.
Un'altra piccola grande vittoria dopo la recente decisione della Provincia di Trento di fermare l'imposizione dell'"ideologia di gender" nelle scuole.
===========================
La Provincia di Trento ferma il «gender» nelle scuole. Ogni tanto qualche piccola vittoria
di Walter ViolA, Caro direttore, sono stati la ragionevolezza, la capacità persuasiva degli argomenti, i toni mai sopra le righe, la compattezza e la determinazione di otto esponenti della minoranza politica del Consiglio della Provincia autonoma di Trento, a costringere, dopo un'estenuante dibattito durato sei giorni consecutivi, sabato e domenica inclusi, il presidente delle Provincia, Ugo Rossi, a sospendere e rinviare all'anno prossimo l'esame del disegno di legge "antiomofobia" proposto dal centro sinistra autonomista di cui è espressione il governo del Trentino. Un disegno di legge per contrastare, dice il titolo, le "discriminazioni dovute all'orientamento di genere", che (assemblato con un testo di iniziativa popolare per il quale Arcigay e Arcilesbica avevano raccolto 7mila firme) secondo la maggioranza avrebbe dovuto essere approvato nel giro di poche ore.
Così però non è stato, perché sia dai miei continui interventi che di quelli dei colleghi dell'opposizione, è emersa sempre una posizione molto ferma, pacata e chiara, con la quale siamo riusciti a dimostrare la scarsissima utilità e le finalità pretestuose, perché esclusivamente ideologiche, di questo provvedimento. Ci siamo riusciti perché abbiamo innanzitutto dichiarato e ribadito il nostro pieno rispetto delle persone e un deciso "no", umano prima ancora che politico, ad ogni forma di discriminazione, per combattere la quale, tra l'altro, ci sono già molte leggi a partire dagli articoli 2 e 3 della nostra Costituzione.
Pur con accenti diversi abbiamo contestato in particolare l'obiettivo di fondo di questa normativa: promuovere una cultura di genere partendo dall'educazione scolastica. Il disegno di legge, infatti, prevede interventi nelle scuole rivolti ai bambini e ai ragazzi per "educarli" al fatto che una persona non è maschio o femmina, ma è quello che sente di essere. Una "politica" educativa che prevede interventi in classe fin dalle scuole elementari e punta, cito testualmente, sullo "scardinamento delle rappresentazioni stereotipate del maschile e del femminile, con particolare riferimento alla letteratura per l'infanzia e ai libri di testo". Ciò significa affidare alla Provincia il compito di realizzare una vera e propria rivoluzione culturale e soprattutto antropologica.
Nei nostri interventi abbiamo ricordato il "no" espresso anche da molti politici nazionali di ogni appartenenza a interventi invasivi come questo, volti in ultima istanza a ridurre il valore della famiglia fondata sul matrimonio, previsto dalla Costituzione italiana. Argomentazioni che hanno permesso a molti colleghi della maggioranza di constatare l'insostenibilità della proposta di legge così come impostata e scritta. Una battaglia condotta a fil di ragione e ragioni che, una volta tanto, ha vinto sulla logica dei numeri e non delle maggioranze preconcette. Abbiamo inoltre smascherato la subalternità di questo disegno di legge al politically correct che pretende di imporre a tutti lo stesso modello di pensiero (superficiale) e di convivenza, basato sul più assoluto soggettivismo e quindi sulla massima instabilità dei rapporti interpersonali. Esattamente il contrario di ciò di cui una società vitale ha bisogno per crescere.
===========================
«La rinuncia alla verità è letale per la fede»: il Papa emerito Benedetto XVI lo dice AL Urbaniana
La Pontificia Università Urbaniana ha dedicato la propria aula magna a Papa Benedetto XVI con una cerimonia svoltasi il 21 ottobre, in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'ateneo. All'evento ha partecipato l'arcivescovo Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia, che ha dato lettura di un messaggio scritto per l'occasione dal Papa emerito, del quale il presule è segretario particolare. Nel messaggio il Papa emerito tra l'altro scrive:
«Il Signore Risorto incaricò i suoi Apostoli, e tramite loro i discepoli di tutti i tempi, di portare la sua parola sino ai confini della terra e di fare suoi discepoli gli uomini. Il Concilio Vaticano II, riprendendo, nel decreto "Ad gentes", una tradizione costante, ha messo in luce le profonde ragioni di questo compito missionario e lo ha così assegnato con forza rinnovata alla Chiesa di oggi.
«Ma vale davvero ancora? – si chiedono in molti, oggi, dentro e fuori la Chiesa – davvero la missione è ancora attuale? Non sarebbe più appropriato incontrarsi nel dialogo tra le religioni e servire insieme la causa della pace nel mondo? La contro-domanda è: il dialogo può sostituire la missione? Oggi in molti, in effetti, sono dell'idea che le religioni dovrebbero rispettarsi a vicenda e, nel dialogo tra loro, divenire una comune forza di pace. In questo modo di pensare, il più delle volte si dà per presupposto che le diverse religioni siano varianti di un'unica e medesima realtà; che "religione" sia il genere comune, che assume forme differenti a secondo delle differenti culture, ma esprime comunque una medesima realtà. La questione della verità, quella che in origine mosse i cristiani più di tutto il resto, qui viene messa tra parentesi. Si presuppone che l'autentica verità su Dio, in ultima analisi, sia irraggiungibile e che tutt'al più si possa rendere presente ciò che è ineffabile solo con una varietà di simboli. Questa rinuncia alla verità sembra realistica e utile alla pace fra le religioni nel mondo.
«E tuttavia essa è letale per la fede. Infatti, la fede perde il suo carattere vincolante e la sua serietà, se tutto si riduce a simboli in fondo interscambiabili, capaci di rimandare solo da lontano all'inaccessibile mistero del divino».
====================
L'uomo che doveva morire di cancro, ma ha ritrovato se stesso e la salute riparando una chiesa. Si e' suicidata Brittany Maynard, la ragazza americana 29enne colpita da un cancro in fase terminale, che qualche settimana fa aveva annunciato in un video di voler mettere fine alla sua vita, provocando un vivo dibattito sull'eutanasia negli Stati Uniti.
Brittany, colpita da una forma molto aggressiva di cancro al cervello, aveva annunciato il suo progetto in un video postato sul suo sito (thebrittanyfund.org) che ha fatto il giro del web: lunedì scorso era stato visto piu' di 9,5 milioni di volte su Youtube. «Arrivederci a tutti i miei cari amici e alla mia famiglia che amo. Oggi è il giorno che ho scelto per morire con dignità, tenuto conto della malattia in fase terminale, questo terribile cancro al cervello che mi ha imprigionato...ma mi avrebbe imprigionato tanto di più», ha scritto la ragazza.
Greg Thomas, 61 anni, di Montgomery nel Minnesota, ha deciso di comportarsi diversamente da Brittany. Cinque anni fa gli fu diagnosticato un cancro in fase avanzata al collo e al cervello. I medici gli diedero poco tempo da vivere. Greg, schiantato dalla notizia, mentre faceva lunghe passeggiate da solo con il suo cane, si ritrovò un giorno a piangere sui gradini di una chiesa abbandonata in aperta campagna. Era una chiesa cattolica costruita cento anni prima dalla comunità boema di Montgomery, in un posto che sembrava quello in cui si sarebbe sviluppata la città, mentre in realtà restò isolato. Per cui anche la chiesa venne pian piano lasciata a se stessa e quindi chiusa. Greg ebbe un'illuminazione, come atto di devozione, come modo per lasciare ai posteri un'opera di bene: prima ridipingere e poi risistemare quell'edificio sacro dimenticato da decenni. Si informò su chi aveva le chiavi dell'edificio, chiede il permesso per poter realizzare il suo desiderio e poi, da solo, si mise di gran lena al lavoro. Oggi quella chiesetta rifulge in tutto il suo umile splendore. Mentre il tumore di Greg ha registrato una remissione sorprendente, che per i medici ha del miracoloso. Questo grazie alle cure, certamente, ma per Greg grazie anche a un aiuto non di questo mondo.   
=======================================
Cosa bolle al di là delle Alpi: un parroco svizzero benedice una coppia lesbica in un simil matrimonio. Cosa bolle al di là delle Alpi: un parroco svizzero benedice una coppia lesbica in un simil matrimonio. Bürglen è un paesino svizzero di 3.979 abitanti nel Canton Uri, diocesi di Coira. In ottobre il parroco Wendelin Bucheli (nella foto) ha benedetto una coppia di donne legate da un rapporto saffico, in una forma, ha spiegato il sacerdote al settimanale locale Urner Wochenblatt, «che non si discosta troppo da un matrimonio». E, ha aggiunto, ma non ce n'era bisogno, «se devo essere sincero, non mi è dispiaciuto».
Don Bucheli ha detto di essersi interrogato a lungo sul tema, da quando era sacerdote in diocesi di Friburgo, ma di non aver mai dovuto prendere una decisione, fino alla recente richiesta delle sue due, presumibilmente, parrocchiane. Della cosa ha parlato con un amico teologo gesuita e la domanda decisiva è stata: «Posso negare questa benedizione in nome e per volontà del Signore?» quando «al giorno d'oggi vengono benedetti animali, auto e perfino armi? Perché non si può benedire anche una coppia che vuole percorrere la propria strada con Dio?».
=======================
Sono i cristiani i più perseguitati del mondo. Lo documenta l'«Aiuto alla Chiesa che Soffre»
Il rispetto della libertà religiosa nel mondo continua a diminuire e i cristiani si confermano ancora una volta il gruppo religioso maggiormente perseguitato. È quanto emerge dalla XII edizione del Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Il rapporto fotografa il grado di rispetto della libertà religiosa in 196 Paesi, analizzando le violazioni subite dai fedeli di ogni credo e non solo dai cristiani. Nel periodo compreso tra l'ottobre 2012 e il giugno 2014, dei 196 Paesi analizzati, in ben 116 si registra un preoccupante disprezzo per la libertà religiosa, ovvero quasi il 60%. Nella "mappa" geografica disegnata dall'Acs, sono 20 i Paesi identificati come luoghi di "elevato" grado di violazione della libertà religiosa, dove cioè la libertà religiosa non esiste. In 14 di questi Paesi, la persecuzione è a sfondo religioso ed è legata all'estremismo islamico. Sono: Afghanistan, Arabia Saudita, Egitto, Iran, Iraq, Libia, Maldive, Nigeria, Pakistan, Repubblica Centrafricana, Siria, Somalia, Sudan e Yemen. Negli altri 6 Paesi, la persecuzione religiosa è perpetrata da regimi autoritari, ovvero in Azerbaigian, Myanmar, Cina, Corea del Nord, Eritrea e Uzbekistan. Dal Rapporto emerge anche che nella lista degli Stati in cui si registrano gravi violazioni della libertà religiosa, i Paesi musulmani rappresentano la maggioranza.  
Quest'anno il Rapporto contiene una graduatoria che suddivide i Paesi in quattro categorie in base al grado di violazione della libertà religiosa: elevato, medio, preoccupante, lieve. L'Asia si conferma il continente dove la libertà religiosa è maggiormente violata. Nei Paesi in cui vi è una religione di maggioranza si riscontra un incremento del fondamentalismo non soltanto islamico, ma anche indù e buddista. In Africa, la tendenza più preoccupante degli ultimi due anni è senza dubbio la crescita del fondamentalismo islamico - sotto l'impulso di gruppi come Al Qaeda nel Maghreb islamico, Boko Haram e al Shabaab - e si riscontra un aumento di casi di intolleranza religiosa in Egitto, Libia e Sudan. Non mancano tuttavia esempi di dialogo e cooperazione religiosa in Camerun, Nigeria, Centrafrica, Uganda, Zambia, Sudafrica e Kenya. In America Latina gli ostacoli alla libertà religiosa sono quasi sempre causati dalle politiche di regimi apertamente laicisti o atei, come quelli di Venezuela ed Ecuador, che limitano la libertà di tutti i gruppi religiosi, senza alcuna distinzione di credo.
La libertà religiosa è in declino anche in Europa del Nord e Paesi come Danimarca, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia e Norvegia compaiono nella lista dove "il grado di violazione della libertà religiosa" è "preoccupante" e in "peggioramento". Ad attestarlo è il Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Nei Paesi occidentali - si legge - le tensioni religiose sono in aumento a causa di fenomeni recenti come "l'ateismo aggressivo" e il "laicismo liberale". Alcune tendenze destano preoccupazione, soprattutto quelle relative a temi quali le scuole religiose, il matrimonio omosessuale e l'eutanasia. "Benché l'opinione pubblica ritenga che i credenti debbano essere liberi di praticare la propria fede in privato - scrive l'Acs -, vi è un decisamente minore consenso in merito alla libertà di manifestare la fede all'interno dello spazio Pubblico". Ciò significa che "i diritti di alcuni gruppi vengono sempre più schiacciati dai diritti di altri gruppi" e "ogni qualvolta i diritti all'eguaglianza di genere o degli omosessuali contrastano con i diritti di coscienza dei credenti, solitamente i primi prevalgono". Il Rapporto porta l'esempio del Regno Unito dove le agenzie di adozione cattoliche che si rifiutano di affidare bambini a coppie omosessuali, sono state costrette a modificare le loro norme o a chiudere. A peggiorare la situazione concorre anche l'analfabetismo religioso dei politici occidentali e nei media internazionali.
Il Medio Oriente tra l'affermazione dello Stato islamico e il crescente fenomeno delle migrazioni di massa: è uno degli aspetti che emerge dal Rapporto sulla Libertà Religiosa nel Mondo della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre che è stato presentato oggi a Roma. Il Rapporto prende in esame l'affermazione dello Stato islamico (ex-Stato Islamico dell'Iraq e del Levante) risalendo al luglio 2014, quando i jihadisti hanno cacciato tutti i gruppi religiosi, musulmani non sunniti compresi, dalla città di Mosul, centro dell'Iraq settentrionale, che avevano occupato il mese precedente. "Ai cristiani - si legge nel Rapporto - è stato chiesto di scegliere tra la conversione all'islam e l'esilio". "E così, quasi nessuno dei circa 30mila cristiani presenti in città, è rimasto e - per la prima volta in 1.600 anni - a Mosul non è stata celebrata la Messa domenicale". Simili forme di estremismo e persecuzione contribuiscono in modo significativo al crescente fenomeno delle migrazioni di massa. Le minoranze religiose mediorientali vanno riducendosi già da molti anni. Ad esempio, il numero di cristiani in Siria è passato da 1,75 milioni dei primi mesi del 2011, agli appena 1,2 milioni nell'estate del 2014, con un calo di oltre il 30% in tre anni. In Iraq, la diminuzione è stata ancora più evidente. La creazione di Stati teocratici o mono-confessionali ha un profondo impatto sulle democrazie occidentali in quanto i profughi appartenenti a vari gruppi religiosi cercano asilo in Occidente. Il Rapporto guarda infine con preoccupazione alla diffusione dei social network attraverso i quali fondamentalismo e odio religioso "oltrepassano con facilità i confini geografici"
================================
Il sindaco di Houston voleva farsi consegnare dai pastori tutti i sermoni su gay e dintorni. Rinuncia. «I sostenitori della libertà religiosa hanno appena ottenuto una vittoria formidabile. La giornata di oggi è una risposta a una preghiera». Così il senatore del Texas Ted Cruz, uno degli esponenti più importanti del Partito Repubblicano anche a livello nazionale, ha annunciato che il sindaco di Houston Annise Parker, lesbica dichiarata e pasdaran dell'agenda Lgbt, ha deciso di ritirare la citazione in giudizio avanzata due settimane fa nei confronti di cinque pastori cristiani, un mandato che li avrebbe costretti a consegnare e a fare esaminare dagli avvocati della città tutte le prediche e le altre comunicazioni in cui si siano occupati di omosessualità, di identità di genere o dello stesso sindaco Parker. Cruz è stato uno degli uomini politici più attivi nella mobilitazione contro la Parker. «Insieme – ha esulta su Facebook – migliaia di persone si sono sollevate e hanno detto alla città di ritirare quel mandato. Gli americani hanno difeso il nostro diritto di professare la fede liberamente e senza paura di una intimidazione del governo, inviando un messaggio così alto e forte e che la città di Houston non ha potuto ignorarlo. […] Plaudo al coraggio dei pastori che hanno fatto sentire la propria voce, attirando l'attenzione della nazione sugli attacchi in corso contro le persone di fede».
Cruz è uno dei Repubblicani più irriducibili, fiero avversario di Barack Obama, del Partito democratico e del "relativismo organizzato" che essi rappresentano. All'indomani della tornata elettorale "di medio temine" con cui milioni di americani hanno sonoramente bocciato questa compagnia cantante la battaglia di libertà autentica del senatore texano si fa ancora più significativa.
===============================
Il razzismo che non fa scandalo. Se l'antitetanica è usata per il controllo della popolazione
I Vescovi del Kenya reiterano le loro accuse sulla campagna di vaccinazione antitetanica che, a loro dire, nasconderebbe un programma di controllo della popolazione; denunciano inoltre la mancanza di sicurezza in diverse aree del Paese. In una dichiarazione pubblicata il 6 novembre al termine della loro Assemblea Plenaria, pervenuta all'Agenzia Fides, scrivono: "Quanti altri keniani, compresi gli agenti di sicurezza, devono perdere la vita prima che un vero ordine sia restaurato? Vogliamo dichiararlo categoricamente: è giunto il tempo di fare meno chiacchiere e più azione". I Vescovi fanno riferimento ai recenti episodi di violenza nella regione del Lago Turkana  e a quelli occorsi questa estate nella Contea di Lamu.
"Una delle cause principali dell'insicurezza è lo sviluppo ineguale" afferma il comunicato. "È deplorevole che, a dispetto di 50 anni d'indipendenza, alcune zone del Paese non abbiano visto uno sviluppo significativo, senza strade, scuole ed altri servizi sociali essenziali".
La Conferenza Episcopale del Kenya ribadisce inoltre che, pur essendo a favore delle ordinarie campagne di vaccinazione (spesso condotte con il contributo delle strutture sanitarie cattoliche), resta una forte perplessità per la segretezza con la quale viene portata avanti la campagna antitetanica, avviata nel Paese da alcuni mesi. La Chiesa è riuscita ad ottenere diverse dosi del vaccino, che sono state analizzate da 4 diversi laboratori in Kenya e all'estero. "Vogliamo annunciare che tutti i test dimostrano che il vaccino usato in Kenya a marzo e ad ottobre 2014 è in effetti contaminato con l'ormone Beta- HCG" affermano i Vescovi. Questa sostanza "causa infertilità e aborti multipli nelle donne" ricorda il documento, che conclude denunciando le intimidazioni nei confronti dei medici che hanno confermato le informazioni sul vaccino, e chiedendo ai keniani di evitare la campagna antitetanica perché "siamo convinti che si tratta di un programma mascherato di controllo della popolazione".
========================
SESSO-DIPENDENZA – Il sesso oltre ad essere un piacere del corpo e dell'anima può a volte trasformarsi in una malattia che crea dipendenza. A lanciare l'allarme è la Society for the Advancement of Sexual Health, secondo cui negli Stati Uniti d'America almeno 9 milioni di persone sarebbero sesso-dipendenti. Queste persone usano la pornografia per lenire ansia e depressione o per allontanare il timore di non essere desiderati. Fino a qualche anno fa si trattava di uomini sui 40-50 anni, ma ultimamente aumentano i casi anche tra donne e giovani. Negli States 40 milioni di persone al giorno si connettono con un sito a luci rosse, il che non è motivo di allerta, ma secondo fonti mediche "la costante esposizione ad impulsi sessuali è molto pericolosa, soprattutto per le persone più suscettibili". Coloro che sono affette da dipendenza da sesso spesso manda a monte relazioni e matrimoni e chi decide di curarsi deve essere monitorato costantemente onde evitare una caduta depressiva o la deriva della droga http://www.direttanews.it/2011/11/28/sesso-dipendenza-la-pornografia-puo-diventare-una-droga-negli-usa-9-mln-di-malati/
 Siti a luci rosse avranno indirizzo con suffisso .xxx, l'industria porno protesta.
lunedì, marzo 21st, 2011, porno 224x300 Siti a luci rosse avranno indirizzo con suffisso .xxx, lindustria porno protesta.INDIRIZZI SITI PORNO AVRANNO SUFFISSO .XXX – L'Icann, l'autorità cui è demandato il compito di regolamentare i nomi di dominio Internet,  ha recentemente autorizzato, nel corso dell'ultima riunione annuale tenuta a San Francisco, la creazione di indirizzi con suffisso .xxx per i siti pornografici.
La questione è da tempo al centro di un aspro dibattito per le problematiche etiche, tecniche ed economiche che tira in ballo. Sino ad ora tale provvedimento era stato sempre negato e rimandato. Adesso l'Icann ha invece sdoganato il suffisso ad hoc che identifica e rende possibile filtrare in maniera chiaramente più semplice i siti a luci rosse. Il porno avrà dunque una sua zona dedicata in Internet delimitata dal suffisso "xxx" negli indirizzi.
Tra le critiche che vengono mosse a tale decisione vi è quella che sostiene l'inutilità di un simile provvedimento, visto che non esiste un obbligo reale per i siti a luci rosse di adottare la tripla x, ma potranno continuare a operare normalmente con gli indirizzi che hanno sempre utilizzato.
La nascita dei .xxx non stabilisce dunque una zona esclusiva nel quale tutto il porno dovrà per forza confluire: si tratterà piuttosto di un trasloco su base volontaria, che ogni operatore del settore potrà scegliere di effettuare in autonomia sulla base dei privilegi e degli oneri da scontare per far parte ed essere competitivo all'interno della "community".
Il provvedimento sembra, inoltre, scontentare la maggior parte degli esponenti dell'industria pornografica, che teme conseguenze negative per i propri affari come conseguenza di una possibile ghettizzazione entro limiti troppo stretti.
Diane Duke, direttore esecutivo della Free Speech Coalition, organizzazione in cui si riuniscono i principali leader del settore, ha dichiarato a gran voce che «l'industria del porno non appoggia l'idea» che andrebbe a creare un netto confine con quella porzione della Rete destinata esclusivamente ad un pubblico adulto.
Daniele Camilletti http://www.direttanews.it/2011/03/21/siti-a-luci-rosse-avranno-indirizzo-con-suffisso-xxx-lindustria-porno-protesta/
Drink your poison made by yourself! ]  THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi!  [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L'INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono "scioccate" ma non sorprese dall'annuncio che le loro figlie siano state "convertire all'Islam e date in sposa". Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. "Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili", ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti
Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana
Allontanati satana! N. S. M. V.
Non Suade Mihi Vana
Non mi persuaderai di cose vane
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo
I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce)
+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB ?"Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!

Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg?oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947

 THIS IS ISLAM SHARIA!  https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87bab4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!

la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA, 3 NOV - Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell'ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
    Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato "Buona giornata!" ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

questi sono i miei blog, dove ogni giorno io difendo il Genere umano, contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso, la Legge Universale, e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica, della FRATELLANZA UNIVERSALE, quindi, io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH, il Re di Israele, e nel contempo: io sono Unius REI, un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché, soltanto una Autorità polica, che, sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg, può evitare la imminente, terza guerra mondiale.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se, io sono un cristiano orgoglioso, a livello personale, tuttavia, sul piano politico: io sono pura razionalità, ecco perché, la mia struttura mentale può essere soltanto quella della agnostico, dal punto di vista del linguaggio politico universale!
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [  KABUL, 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, "Alan uomo di pace", per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro, aggiunge, "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo, "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html