teologia: gay 3

Gesù volle che mi facessi prossimo affettuoso di un omosessuale e ci fece incontrare a Lourdes.

Vivevo un intenso momento di spiritualità, mentre a Lourdes, partecipavo con l’UNITALSI a momenti di preghiera indimenticabili.

Seminarista di teologia, giravo in quel luogo santo, non separandomi mai, ne dall’abito talare, ne dalla corona del rosario.

Proprio dalla mia integrità, fu attratto Peppino.

Si avvicinò a me un distinto signore intorno alla settantina, era li, perché cercava un’esperienza autentica di fede e per il bisogno di sfuggire ad una situazione di angoscia.

Questi, trovò uno spiraglio di luce, nel parlare con questo ardente seminarista di teologia, e chiese di poter continuare, quella conversazione spirituale.

Con il suo indirizzo introdusse nella mia tasca £ 200.000 (circa 100 euro).

La sua scarsa dimestichezza con la penna e il bisogno di calore umano, lo portarono a chiedermi di venire a Bari con il suo accompagnatore, io lo permisi.

L’amico che il Signore mi aveva donato, era omosessuale.

Peppino è un industriale.

La sua fabbrica era efficacemente mandata avanti dai suoi amministratori, e lui godeva di molta autonomia, per questo nelle giornate umide d’inverno si poteva recare con un accompagnatore interprete nelle confortevoli isole tropicali.

Il Signore, mi invitava a superare la viscerale repulsione che provavo per gli omosessuali e mi disse in forma intuitiva:

“ Io, Peppino lo amo cos’ì com’è, anche per lui e non solo per te sono salito sulla croce! ”.

Peppino, accettò subito e con rispetto la mia visione cristiana della sessualità, ora spettava a me accettarlo nella sua diversità e nel suo bisogno di affettività ed amicizia.

Mi faceva una certa impressione sentirmi guardato con innamoramento da un uomo, ma questo lo accettai.

Le situazioni difficili, non mi hanno mai spaventato, sono sempre stato desideroso di superare me stesso per trascendermi, e poi non era il Signore a condurmi in una nuova esperienza affettiva?

In cambio non vi sarebbe stata per noi una reciproca crescita interiore?

Certo, quell’esperienza ha rappresentato una tappa significativa per la mia crescita umana e spirituale.

Peppino mi disse: “Vedi, Lorenzo, quello che tu naturalmente provi verso le ragazze, io lo provo verso i ragazzi.”

E mi spiegava come nella sua infanzia era stato privato del ruolo della madre.

Questo mi faceva comprendere come il complesso di Edipo in lui non avesse avuto quella naturale attuazione, facendolo rimanere attaccato alla figura paterna.

Lo invitai a guardare da vicino la vita del seminario teologico, e lo introdussi come ospite nel Seminario Teologico Pontifio “Pio XI” di Molfetta.

Ricordo che si commosse fino alle lacrime quando vide 200 seminaristi teologi recitare il rosario, passeggiando a gruppetti nel giardino nell’ora della recita del rosario.

Egli, rimase avvinto da una tale manifestazione di fede, dalla testimonianza di tanti giovani dai 20 ai 28 anni che per Cristo avevano donato tutta la loro vita.

Ormai, il Signore era vicino al suo dolore ed alla sua solitudine.

Il Signore Gesù voleva diventare per Peppino tutto il suo mondo.

Voleva affettivamente riempire tutto il suo cuore.

Io dovevo solo assecondare questo bisogno di incontro e di relazione che il Signore Gesù voleva con Peppino.

Soggiornò ovviamente nell’albergo più lussuoso di Bari, si spostava in taxi e quando ripartì, eravamo ormai due vecchi amici affiatati.

Durante la nostra corrispondenza non mancava mai di inviarmi con la lettera di risposta un assegno da un milione (500 euro), affinché io avessi fatto del bene al posto suo.

Voleva acquistarmi un motore, ma io l’ho rifiutai.

Dei circa dodici milioni (5500 euro) che mi ha inviato, sempre su suo permesso, ho voluto trattenere per me solo £600.000 (300 euro) per l’acquisto di alcuni dizionari di teologia che uso ancora.

Tutto il denaro è andato in beneficenza.

In particolare, abbiamo aiutato un seminarista in gravissime difficoltà economiche a motivo della povertà estrema della sua famiglia.

Seminarista che è diventato presbitero.

Al contrario di me.

Peppino accettò di vivere in castità perfetta, non so se ha perseverato, ma il mio cuore mi dice che ha perseverato per la salvezza della sua anima.

La nostra corrispondenza si interruppe normalmente, così come capita normalmente che la vita ti avvicina e poi spontaneamente ti allontana qualcuno, ma Peppino, in Cristo, conserverà serve un posto sicuro e privilegiato nel mio cuore.

Ciao Peppino, ci ritroviamo in Paradiso!


http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it



tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!

Lorenzo Scarola è il creatore della prima moneta internazionale l'AURO o AURITO di proprietà del portatore

Lorenzo Scarola ordina in maniera immediata, nel nome di Gesù Cristo, tutto il bene e tutto il male, secondo quello che ognuno avrà meritato: "Questo darà ancora, per l''ultima volta, spazio a una SPERANZA politica, prima che il SIGNORE ritorni".

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com



======================
==========
Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi." by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque: "sei disposto a dare la vita come me, oppure preferisce dare un contributo?"
IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)