martiri tecnologici

http://web.tiscali.it/martiri

Il XXI secolo ha scoperto i martiri tecnologici

--------------------------------------------------------------------------------

Gad Lerner

Avvenire, 4 Dicembre 2001

Caro Franco, smettila con le tue illusioni, ormai viviamo nell'epoca degli uomini bomba. Determinati a usare il proprio corpo come detonatore - la più oscena delle armi improprie, la più inquietante delle manipolazioni genetiche -, con i martiri tecnologici dell'Islam ci stanno trascinando dentro a un nuovo Medioevo contemporaneo.

Altro che Uomo Nuovo, sono mutanti. I martiri islamici provano indifferenza nei confronti del nemico da eliminare (ebrei/cristiani; militari/civili; maschi/femmine; adulti/bambini) perché provano indifferenza nei confronti di se medesimi.

Qui si misura il divario fra noi e loro, decisivo, anche se altre circostanze mi impediscono di sentirli del tutto estranei.

Il loro corpo già probabilmente addestrato a respingere le tentazioni del sesso e dell'alcol viene plasmato come arma temibile, istruito alla guida di congegni sofisticati, ma non per garantirne la salvaguardia nella difesa e nell'offesa, bensì per propiziarne la disintegrazione. Attraverso questo passaggio il terrorismo religioso consolida e oltrepassa il terrorismo politico.

Fornisce visione globale e logica di potenza a un odio generato dalla frustrazione, da un atavico sentimento di inferiorità, ben prima che dalla disperazione sociale.

È evidente ormai che alle spalle degli uomini bomba non si trova solo una piccola setta isolata nel mare magnum dell'Islam, ma un movimento vasto e diffuso. Un nemico vero, caro Franco.

Un nemico che però - come ti accennavo - non riesco a sentire estraneo fino in fondo, e ciò naturalmente aumenta il mio disagio.

Guardo sui giornali le foto segnaletiche e avverto intensamente una familiarità con questi corpi trasformati in ordigni.

Gli stessi occhi scuri, lo stesso colorito olivastro, la stessa terra d'origine, le stesse h aspirate o gutturali delle lingue semitiche, lo stesso gusto per i cibi speziati e la sensualità orientale.

Gli piaccia o meno, faccio parte del loro paesaggio e del loro immaginario fin da prima della nascita del Profeta.

Con alcuni dei terroristi probabilmente, ho in comune anche la città natale, sebbene ormai la Beirut che ho lasciato bambino quarantacinque anni fa sia diventata l'ultimo posto in cui consiglierei a un ebreo di vivere.

Al cambio di millennio ci ritroviamo in una moltitudine con l'anima ormai divisa in due fra la sponda nord e la sponda sud del Mediterraneo.

Ma proprio la contiguità, l'essere destinato a convivere, esaspera la distanza.


Il ventunesimo secolo è stato inaugurato dai martiri assassini. Per questo ti propongo di avviare il nostro dialogo dalla nozione di martirio, che già aveva assunto una terribile ambiguità nel ventesimo secolo. Martiri gli ebrei sterminati ad Auschwitz? I preti spagnoli e i monaci russi perseguitati dall'ateismo? Gli sciiti iraniani che si battevano a mano nude contro l'esercito dello shah?

Ti ricorderai forse di quando, nel settembre del 2000, il rabbino integralista Ovadia Yossef, capo spirituale del partito Shas che rappresenta in Israele gli ultraortodossi orientali, interpretò lo sterminio nazista come punizione divina per gli ebrei europei inclini alla laicità. Una follia non dissimile da quella dei telepredicatori americani Jerry Falwell e Pat Robertson che dopo la strage delle Twin Towers e del Pentagono hanno arringato via etere un popolo in lutto: «Ce lo siamo meritato, è il frutto dei nostri peccati!»

Le interpretazioni provvidenziali del martirio come olocausto, sacrificio al Signore, rischiano sempre più di bestemmiare il loro Destinatario, alimentando inammissibili teorie speculari e attribuendo al Male una funzione salvifica proprio come nel caso dei martiri assassini sospinti al suicidio da al Qaeda, Hamas, Jihad, Hezbollah.

http://www.clonline.org/rssgnstmp/glavve4d.htm

http://web.tiscali.it/martiri


http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it


tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!




=====================
==========
Lorenzo Scarola approfitta della presente per salutare TUTTI simpaticamente: "Pace e Gioia!"!
Lorenzo Scarola è il creatore della prima moneta internazionale l'AURO o AURITO di proprietà del portatore

Lorenzo Scarola ordina con effetto immediato, nel nome e per il sangue di Gesù Cristo, tutto il bene e tutto il male, secondo quello che ognuno avrà meritato:
"Questo darà ancora, per l'ultima volta, spazio a una SPERANZA politica, prima che il SIGNORE ritorni".

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com




Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi."
by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Pertanto, tutto il Pianeta è fondato sull'immoralità ideologica quanto economica.
Poiché gli illuminati perseguono il progetto di un uomo animale asservito totalmente ("il potere corrompe, ma il potere assoluto corrompe totalmente!"), ecco che essi commettono un crimine mai commesso fino ad ora: CRIMINE di ESTINZIONE SPIRITUALE di tutto il genere umano.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque:
"sei disposto a sacrificare la vita come me, oppure preferisci dare un contributo economico? Oppure, appartieni al popolo dei vigliacchi e preferisci nasconderti e fuggire dalle tue responsabilità? In questo caso degradante e vergognoso, come potrai sfuggire alle mie maledizioni? E comunque ti parlo così perché sei gia nella trappola di
"Questo sistema criminale e parassitario del fondo monetario internazionale di Ali Baba e dei suoi 40 ladroni di Banchieri Ebrei S.p.A., questi non solo non vi concederanno alcuna speranza, ma vi stanno gia portando al disastro totale NUCLEARE! SVEGLIATI BAMBOCCIONE!"

IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)
Reagite per voi stessi e per i vostri figli!
Quanto a me, io sono solo un contadino, che ha molti figli dal polo Sud al polo Nord e per questo deve MOLTO zappare, MOLTO seminare e Molto faticare per sfamarli tutti, perché a nessuno di loro venga negato il diritto alla VITA!
Per gli "illuminati" e gli USA, la guerra è una necessità così indispensabile che farebbero la guerra pure contro se stessi, e infatti sono capaci di inventarsi dei nemici immaginari come per esempio un certo Bin Laden che non ne sa niente:
http://www.youtube.com/share?p=B5B9B72CBC64AB43
http://www.youtube.com/view_play_list?p=B5B9B72CBC64AB43