martiri curdi

http://web.tiscali.it/martiri

ACNews, 002/98 - Il problema curdo,

un problema cerniera fra i mondi slavo, turco, arabo e persiano nato dalla frantumazione dell'Impero Ottomano a seguito dell'esito della prima guerra mondiale.

Roma, 16-11-1998.

Alla fine della prima guerra mondiale, in seguito al crollo dell'impero ottomano, le potenze occidentali attuano la divisione del Kurdistan - un territorio montagnoso a forma di mezzaluna, delle dimensioni dell'Italia e oggi con una popolazione di circa 25 milioni di abitanti -

fra Turchia, Iraq e Siria, mentre l'area curda in Iran resta entro i confini di questo Stato e quella armena "scompare" quasi immediatamente nell'URSS.

Il popolo curdo oppone una strenua resistenza all'emarginazione e al tentativo di etnocidio perpetrato soprattutto dalla Turchia progressista di Mustafà Kemal Atatürk (1881-1938) e dall'Iraq bathista, cioè nazionalsocialista.

Le ragioni dell'interesse per il territorio del Kurdistan stanno nella ricchezza del suo suolo e sottosuolo, cioè nelle sue risorse agricole, petrolifere e minerarie.

  • la massoneria è la società strumentalizzante lo stato costituzionale,
  • la classe dominante è la società strumentalizzante lo stato socialista,
  • il sindacato di maggioranza degli azionisti è la società strumentalizzante la società anonima o la multinazionale,la corrente è la società strumentalizzante il partito politico.
Per esattezza terminologica e concettuale teniamo a precisare che per soggettività strumentale deve intendersi quella che nell'ordine gerarchico pone al primo posto lo strumento e al secondo posto la persona umana. (Prof. Auriti)

http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/

http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh


http://fedele.altervista.org

http://it.youtube.com/humanumgenus

DULCIS IN FUNDO
http://rivoluzione-culturale.blogspot.com





Website Countercontatori di:lorenzo.scarola@istruzione.it
var pageTracker = _gat._getTracker("UA-3280479-30");

Martiri dei nostri giorni

http://web.tiscali.it/martiri









La politica di decurdizzazione è di volta in volta politica di turchizzazione, di persianizzazione e di arabizzazione, e le vicende del popolo curdo possono venir paragonate a quelle del popolo armeno e di quello ebraico, mentre la spartizione del Kurdistan richiama quella della Polonia alla fine del secolo XVIII.

Dopo una lunga presenza feudale, quindi una lunga semi indipendenza soprattutto all'interno dell'Impero Ottomano, il nazionalismo curdo prende forma all'inizio del secolo XIX.

Tutto l'Ottocento è sostanzialmente conservatore, si realizza in opposizione alla politica di centralizzazione del governo di Istanbul ed è guidato da capi feudali e religiosi.

Dagli inizi del secolo XX, cioè dalla rivoluzione dei Giovani Turchi nel 1908, il movimento nazionale curdo s'inserisce nel quadro generale dei movimenti di liberazione che si sviluppano in seno agli imperi multinazionali: dalla prospettiva dell'autonomia si passa a quella dell'indipendenza.

Dopo la seconda guerra mondiale il nazionalismo si coniuga con il comunismo e il riferimento analogico si può spostare dalla Polonia all'Irlanda.

Prima del 1989, quanto accade oggi - indipendentemente dalla realtà della persecuzione dei curdi da parte dello Stato turco - sarebbe stato interpretabile come un tentativo di mettere in cattiva luce, agli occhi della cosiddetta opinione pubblica mondiale un membro della NATO, quindi di creare problemi a questa alleanza nell'area sudorientale. http://web.tiscali.it/martiri


Dopo il 1989, è verosimile dire almeno che - immaginando senza difficoltà di sorta relazioni sopravviventi nell'area postcomunista, confermati dalle riunioni del "parlamento curdo" in edifici statali italiani -

i profughi curdi vengono trattati con un occhio di riguardo dal governo italiano e si offre loro lo statuto di rifugiati politici,

statuto neppure ipotizzato per i profughi albanesi, che pure spesso fuggono dal "ritorno dei comunisti" di Fatos Nano e dell'ex capo di stato maggiore di Enver Hoxa, Kiço Mustaqui, il costruttore dei 700 mila bunker per prevenire un'eventuale invasione straniera in Albania.

Il trattamento privilegiato assume caratteri emblematici nel caso di Abdullah Öcalan, segretario generale del PKK, il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, cioè il partito comunista curdo, arrestato il 12 novembre 1998 al suo arrivo all'aeroporto di Fiumicino in quanto colpito da mandati di cattura emessi sia dalle autorità turche che da quelle tedesche.

Dal punto di vista della politica interna l'attenzione si deve concentrare su questa disparità di trattamento, senza trascurare una notazione "materiale": quella relativa al diverso costo economico dell'immigrato e del rifugiato politico.

Dal punto di vista della politica estera, si deve notare come i governi che si mostrano più comprensivi verso i curdi sono quello italiano e quello francese, cioè due governi di Centrosinistra, mentre difficoltà vengono ancora dalla Germania e dall'Olanda, almeno perché si tratta dei paesi europei con la presenza percentuale curda maggiore: nel 1990, quando in Italia tale presenza era stimata in 300 unità, in Germania era valutata in 300.000 unità su circa 2 milioni di turchi presenti, in Olanda in 20.000 su circa 200.000 turchi, in Austria in 30.000 e in Danimarca in 10.000.

http://web.tiscali.it/martiri



http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde, perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/
sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri




http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/


http://pensiero-e-azione.blogspot.com/

http://ilcomandamento.blogspot.com/

http://it.youtube.com/lorenzojhwh

http://simec-aurito.blogspot.com/

http://fedele.altervista.org

http://jhwhinri.blogspot.com

http://immagini-parlanti.blogspot.com



Website Countercontatori di:
lorenzo.scarola@istruzione.it



tutto è per Lui o contro di Lui = " A e W "

Tu da che parte stai?

Cosa di te sarà evidente quando il Signore tornerà?

Infatti, Lui, riguardo a te, sta per tornare molto prima di quello che puoi pensare!



=====================
==========
Lorenzo Scarola approfitta della presente per salutare TUTTI simpaticamente: "Pace e Gioia!"!
Lorenzo Scarola è il creatore della prima moneta internazionale l'AURO o AURITO di proprietà del portatore

Lorenzo Scarola ordina con effetto immediato, nel nome e per il sangue di Gesù Cristo, tutto il bene e tutto il male, secondo quello che ognuno avrà meritato:
"Questo darà ancora, per l'ultima volta, spazio a una SPERANZA politica, prima che il SIGNORE ritorni".

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI):
http://web.tiscali.it/martiri


Website Counter
contatori di:jhwhinri@gmail.com




Lorenzo Scarola rappresentante di JHWH è disponibile per costruire il terzo Tempio Ebraico sul Monte degli Ulivi come è già stato annunciato dai profeti.
Questo Tempio aprirà il più bel periodo di pace, prosperità e "risveglio" che il genere umano abbia mai conosciuto, insomma si tratta dell'ultima fase del genere umano dedicata allo Spirito Santo.

Lorenzo Scarola dedica questo lavoro al suo Dio Spirito Santo.

  • 1- saluto Nicolò Bellia e all'antropocrazia.

  • 2- saluto tutti gli uomini di "buona volontà"

  • 3- saluto tutti i servitori di Dio

  • 4- saluto tutti i figli di Dio

lorenzo.scarola@istruzione.it

http://www.youtube.com/user/
humanumgenus

http://www.youtube.com/user/
lorenzojhwh


"Insomma, Dio per tutta l'Eternità non vuole essere lodato e ringraziato per poco, ma per molto, molto e moltissimo!
Non neghiamogli questa felicità, diamogli la possibilità di poter operare prodigi in noi."
by lorenzo scarola
Gloria a Dio per sempre!
A te, caro fratello mio, pace
da Lorenzo Scarola,
ore serali 3205708054
lorenzo.scarola@istruzione.it

http://deiverbumdei.blogspot.com

http://www.youtube.com/lorenzojhwh

http://www.youtube.com/humanumgenus



lorenzo scarola, Giacinto Auriti, Gesù di Betlemme e il futuro del genere umano
http://ilmegliodelbene.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

lorenzo.scarola@istruzione.it

il vero volto dell'istituzione

Il signoraggio bancario è il nostro

più alto simbolo istituzionale OCCULTATO disonestamente e criminosamente al popolo, questo è il VERO motivo di tutti i MALI che affliggono la nostra falsa democrazia venduta dai massoni ai banchieri ebrei dal suo sorgere.

Pertanto, tutto il Pianeta è fondato sull'immoralità ideologica quanto economica.
Poiché gli illuminati perseguono il progetto di un uomo animale asservito totalmente ("il potere corrompe, ma il potere assoluto corrompe totalmente!"), ecco che essi commettono un crimine mai commesso fino ad ora: CRIMINE di ESTINZIONE SPIRITUALE di tutto il genere umano.

Questo è il più grave Delitto di LESA Maestà e violazione criminale dei principi Costituzionali di base.

Per questo, adesso si cerca di manipolare anche la Costituzione unico nostro baluardo al diritto già criminalizzato.






Nota: REVISIONISMO STORICO

Il problema dei nostri giorni non è quello della complessità e che bisogna studiare molto e moltissimo per poter capire qualcosa.
Ma che bisogna saper cercare nella contro-informazione quelle fonti "genuine" che non ci facciano cadere nella "fosso" del depistaggio.
Una schiera sterminata di "mangia pagnotte S.p.A.", ovvero di: funzionari, massoni, politici e di docenti universitari collaborazionisti del signoraggio bancario, ora hanno reso davvero difficile, non solo la comprensione reale della storia nei suoi avvenimenti, ma anche e soprattutto, rendono incomprensibile la stessa realtà che ci circonda.


Allora, veniamo al dunque:
"sei disposto a sacrificare la vita come me, oppure preferisci dare un contributo economico? Oppure, appartieni al popolo dei vigliacchi e preferisci nasconderti e fuggire dalle tue responsabilità? In questo caso degradante e vergognoso, come potrai sfuggire alle mie maledizioni? E comunque ti parlo così perché sei gia nella trappola di
"Questo sistema criminale e parassitario del fondo monetario internazionale di Ali Baba e dei suoi 40 ladroni di Banchieri Ebrei S.p.A., questi non solo non vi concederanno alcuna speranza, ma vi stanno gia portando al disastro totale NUCLEARE! SVEGLIATI BAMBOCCIONE!"

IBAN : IT33E0358901600010570347584,(non detraibili e non deducibili)
Reagite per voi stessi e per i vostri figli!
Quanto a me, io sono solo un contadino, che ha molti figli dal polo Sud al polo Nord e per questo deve MOLTO zappare, MOLTO seminare e Molto faticare per sfamarli tutti, perché a nessuno di loro venga negato il diritto alla VITA!
Per gli "illuminati" e gli USA, la guerra è una necessità così indispensabile che farebbero la guerra pure contro se stessi, e infatti sono capaci di inventarsi dei nemici immaginari come per esempio un certo Bin Laden che non ne sa niente:
http://www.youtube.com/share?p=B5B9B72CBC64AB43
http://www.youtube.com/view_play_list?p=B5B9B72CBC64AB43